VERSO LE ELEZIONI

Abruzzo elezioni, ecco i candidati di Sel

Nichi Vendola capolista alla Camera tra operai, disoccupati e precari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2335

Melilla e Vendola

Melilla e Vendola

ABRUZZO. ‘Benvenuta Sinistra’ è la parola d'ordine di Sel in questa campagna elettorale.



E' stata ultimata la raccolta delle firme per la presentazione delle liste a Camera e Senato in Abruzzo. Donne e uomini sono la metà , 7 e 7 alla Camera, 3 e 4 al Senato. L'età media dei candidati è 43 anni.
Sono rappresentate tutte le professioni e il precariato, e molti rappresentano i movimenti che si sono sviluppati in questi anni: dalle donne al sindacato, dagli ambientalisti al volontariato. La lista alla Camera è guidata da Nichi Vendola, come in tutte le circoscrizioni italiane. Vendola ha comunicato che sarà eletto nella sua regione, le Puglie in cui è presidente della Giunta Regionale.

Secondo posto Gianni Melilla, coordinatore regionale di Sel. A seguire Dalia Collevecchio, docente precaria, Giovanni Salutari, impiegato, Annalisa Settimio, docente, Michele Pezone, avvocato, Silvia Di Salvatore, avvocato, Anfredo Centinaro, ingegnere informatico, Maria Pia Graziani, pensionata sociologa, Umberto Innocente, tecnico polo elettronico, direttivo Fiom Cgil, Valeria Feragalli, impiegata, Patrizio Marino, docente, Ilaria Di Francesco, precaria, Luciana Pallini, infermiera professionale.
Al Senato il primo in lista è Roberto Natale, giornalista già presidente della federazione nazionale della Stampa. A seguire Anna Suriani, medico Asl, Piero Savini, geometra, Vincenza Giannantonio, avvocato, Alfonso Di Tullio, operaio Pilkington, direttivo chimici Cgil, Daniela Santroni, operatrice culturale, Biahio Castagna, operatore sanitario Asl.