SCUOLA

Liceo Pollione Avezzano, la Provincia promette: «ad aprile riapriremo primi due blocchi»

Dopo settimane di proteste e scioperi la politica ascolta i ragazzi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2448

Liceo Pollione Avezzano, la Provincia promette: «ad aprile riapriremo primi due blocchi»
L’AQUILA. Questa mattina, presso la sede del Consiglio provinciale dell'Aquila, il presidente del Consiglio Filippo Santilli ha ricevuto una folta delegazione di studenti del Liceo Scientifico "V. Pollione" di Avezzano.

Da settembre 2011 i ragazzi non hanno più un edificio scolastico nel quale svolgere regolarmente le lezioni. L’istituto che fino a giugno ha ospitato gli studenti è stato dichiarato non sicuro e a novembre è stato demolito. L’anno scorso hanno iniziato l’anno scolastico in quello che qualcuno ha definito ‘campus’, ovvero una serie di containers adibiti ad aule improvvisate, nessun laboratorio, niente palestra, disagi enormi soprattutto in inverno.
Quest’anno una parte dei containers è stata smobilizzata e i ragazzi smistati in altri istituti. Da venerdì 5 ottobre circa 1500 studenti del liceo hanno scioperato e sfilato per strada. Dopo una settimana di proteste i politici locali hanno assicurato che avrebbero preso in mano la situazione per risolverla.
All'incontro ristretto di questa mattina hanno partecipato il capogruppo del Pdl Armando Floris, il vice presidente del consiglio Salvatore Orsini, l'assessore Guido Liris, i consiglieri Paolo Federico e Pierpaolo Pietrucci e il direttore generale Valter Specchio.
«Era giusto accogliere i ragazzi nella sala consiliare, per ascoltarli e capire le motivazioni che li hanno spinti a venire fino all'Aquila – ha detto il presidente Filippo Santilli - abbiamo avuto modo di interloquire e rispondere, grazie anche al direttore Specchio, a tutte le domande soprattutto tecniche, che i ragazzi ci hanno rivolto».
La Provincia al riguardo ha assicurato i ragazzi sui tempi, sia sull'erogazione dei fondi che permetteranno il proseguo dei lavori in maniera più celere e sia sulla conclusione dei lavori.
«Al riguardo - continua Santilli - come tempi ci siamo dati la fine di Aprile per il blocco A e B mentre auspichiamo che per Agosto, o comunque prima dell'inizio del nuovo anno scolastico, sia terminato anche il blocco C che tratta il solo ripristino funzionale. Infine vorrei fare un plauso ai ragazzi per il modo civile e costruttivo che hanno avuto in aula - conclude Santilli - ho lasciato i miei recapiti di segreteria e come ho ribadito agli studenti, con il Presidente Antonio Del Corvo che tanto ha fatto, siamo con loro e a disposizione per qualunque chiarimento» .