L'AQUILA

Elezioni L’Aquila, c’è anche il movimento di Beppe Grillo

Blundo è l’unica candidata donna

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4775

Elezioni L’Aquila, c’è anche il movimento di Beppe Grillo
L’AQUILA. Dopo mesi di attente riflessioni e confronti all’interno del Movimento, i componenti hanno riconosciuto in Enza Blundo, maestra aquilana, la persona adatta a rappresentare le loro idee.

Enza Blundo è l’unico candidato sindaco donna a L’Aquila. «Una donna che dal 6 Aprile 2009 non ha smesso neanche un attimo di lottare per il bene della città e dei sui cittadini», dicono gli esponenti del movimento. Dopo il terremoto ha vissuto nella tendopoli di Collemaggio e ha fondato il comitato “Cittadini per i Cittadini” per «tutelare i diritti dei cittadini del cratere, perché ci siamo resi conto che in molti modi non venivano salvaguardati i diritti costituzionali».
«Si è adoperata ogni giorno per raccogliere le volontà degli aquilani per portarle all’attenzione delle autorità competenti con lo scopo di veder realizzatati i desideri dei propri concittadini. Proprio questo suo modo di agire e di coinvolgere attivamente la popolazione, ha permesso di riconoscere in Enza la persona più adatta a rappresentare le ideologie del Movimento 5 Stelle».
Con Blundo sale a 10 il numero dei candidati a sindaco per la prossima competizione elettorale. L’esponente del Movimento 5 stelle si va ad aggiungere al sindaco uscente Massimo Cialente che ha vinto le primarie del centrosinistra, Giorgio De Matteis (Mpa) che giovedì prossimo lancerà la sua candidatura, Vincenzo Vittorini (L’Aquila che vogliamo), Enzo Lombardi (area Pdl ma in corsa con una lista civica), Ettore Di Cesare (Appello per L’Aquila), Angelo Mancini (Idv), Luigi D’Eramo (La Destra), Pierluigi Properzi, Enrico Verini (Fli).