CONGRESSO PDL

Pdl Teramo, Tancredi coordinatore: «siamo il partito della gente»

6.885 i votanti che hanno espresso la propria preferenza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5403

Paolo Tancredi

Paolo Tancredi

TERAMO. Il primo congresso provinciale del Pdl di Teramo si è chiuso con la vittoria della lista Tancredi - Misticone.

Il senatore Paolo Tancredi è dunque il coordinatore provinciale del Pdl e ha battuto l’avversario Emiliano Di Matteo, sostenuto dall’assessore regionale Paolo Gatti.
In totale 3.891 voti (57,7%) per Tancredi- Misticone contro la lista Di Matteo- Grotta che ha contato 2.918 preferenze (42,9%). I votanti totali sono stati in totale 6.885.
«I dati», commentano il coordinatore provinciale Paolo Tancredi e il vice Valeria Misticoni, «confermano la piena vitalità del Pdl provinciale ed il profondo radicamento del partito nel tessuto sociale, smentendo così clamorosamente le malevole e diffamatorie informazioni diffuse da certa stampa che ha ormai istituzionalizzato la denigrazione del Pdl, della sua classe dirigente ed in primis del presidente Gianni Chiodi».
«Il denigrato “partito di plastica”», continua Tancredi, «si conferma quindi partito della gente, partito del territorio ed, in felice sintesi, Popolo della Libertà».
All’esito del Congresso, il nuovo coordinamento provinciale è così formato: Paolo Tancredi coordinatore provinciale; Valeria Misticoni vice-coordinatore provinciale; Enrico Mazzarelli; Gianluca Antelli; Michele Colleluori; Angela De Lauretis; Giorgio Di Giovangiacomo; Francesco Di Giuseppe; Luciana Di Marco; Giovanni Di Pietro; Remo Eleuteri; Antonio Francioni; Daniele Laurenzi; Gianni Mastrilli; Francesco Pavone; Elicio Romandini; Remo Saccomandi; Graziano Ciapanna; Mirella Marchese; Alessia De Paulis; Emiliano Di Matteo; Alfredo Grotta; Eva Guardiani; Rudy Di Stefano; Franco Fracassa; Umberto D’Annuntiis; Alfredo Caccioni; Emidio Di Matteo; Emidio Alfonsi; Daniele Palumbi; Enrico Marini; Marcello Capitani.