Trofeo Bancarella, «quest'anno edizione a rischio»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4583

VASTO. A rischio la XXIV edizione del Trofeo Bancarella. Sigismondi (Pdl) interroga il sindaco.


E' a rischio la XXIV edizione del Trofeo Bancarella di Vasto che solitamente si tiene la seconda domenica di settembre.
A denunciarlo è Etelwardo Sigismondi, consigliere comunale del Pdl, venuto a conoscenza del fatto che da ottobre 2009, data della presentazione della domanda per il Trofeo 2010 da parte dell'Apam (Associazione Promozionale Ambulantato Mostre), ad oggi, nessuna autorizzazione né risposta ha dato il Comune all'associazione.
«Il Trofeo Bancarella intitolato alla memoria del cavaliere Francesco Smargiassi – ha spiegato Sigismondi - si svolge dal 1987 tra Viale Giulio Cesare, Piazza Smargiassi e Via Alessandrini, e conta circa 220 espositori ed una media di 40mila visitatori. La manifestazione, organizzata dall'Apam – ha proseguito il Consigliere del Pdl – nel corso degli anni è diventata di riferimento per molto ambulanti, nonché un appuntamento di richiamo per molti turisti».
Tra l'altro da anni la manifestazione ha anche contenuti sociali giacché dal 1998, eroga un contributo annuale in favore della ricerca scientifica contro i tumori e, dal 2007, stanzia annualmente borse di studio a beneficio degli studenti dell'Istituto Tecnico Commerciale Palazzi di Vasto, che vengono assegnate da una commissione di docenti della stessa scuola, ai migliori diplomati dei corsi Igea e Turismo.
Nel mese di ottobre 2009 come ogni hanno l'Apam ha protocollato al Comune di Vasto la richiesta di rinnovo dell'autorizzazione per poter svolgere la XXIV edizione del Trofeo Bancarella: «ad oggi», assicura il consiglieri, «non è stata concessa alcuna autorizzazione, né fornita alcuna risposta. Il perdurare dei ritardi per il rinnovo dell'autorizzazione, dunque – ha detto l'esponente de Il Popolo della Libertà – mette a rischio lo svolgimento del Trofeo Bancarella in quanto, i promotori della
 manifestazione, non avrebbero i tempi tecnici per la promozione, per la stipula dei contratti, e per l'organizzazione della XXIV edizione del Trofeo. Sono queste – ha concluso Sigismondi – le motivazioni per cui questa mattina ho ufficialmente protocollato, indirizzata al sindaco, una interrogazione comunale nella quale chiedo i motivi che hanno causato il ritardo per il rilascio del rinnovo dell'autorizzazione per lo svolgimento del Trofeo Bancarella».

28/06/10 17.44