Vertici regionali Udc si incontrano: «massima solidarietà a De Vico»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6478

PESCARA. Il coordinamento regionale dell'Udc si è riunito nel tardo pomeriggio di ieri sotto la presidenza del commissario regionale, Antonio De Poli.


Tra i temi da affrontare l'analisi del voto amministrativo del 28 e 29 marzo scorsi e le prospettive del partito in Abruzzo per i prossimi mesi.
   Erano presenti il vicecommissario regionale, Enrico Di Giuseppantonio, l'onorevole Rodolfo De Laurentiis, i consiglieri regionali, Antonio Menna e Luciano Terra, il commissario regionale del movimento giovanile, Francesco Ciattoni, i segretari e commissari provinciali e tutti i consiglieri ed assessori provinciali del partito in Abruzzo.
   Prioritariamente, il coordinamento ha affrontato la vicenda giudiziaria dell'ex commissario provinciale di Pescara, Antonello De Vico, arrestato giovedì scorso.
All'unanimità  il partito ha preso atto ed apprezzato l'immediata decisione di lasciare ogni incarico direttivo nell'Udc.
Il coordinamento regionale ha espresso la sua vicinanza umana a De Vico, ribadendo nel contempo «la piena fiducia nel lavoro della Magistratura, chiedendo che si faccia piena luce sulla vicenda che sta emergendo dall'indagine in corso».
   Il commissario De Poli si è congratulato con tutto il coordinamento per il successo dell'Udc alle elezioni amministrative del marzo scorso, rilevando come sia nella città di Chieti sia nella Provincia de L'Aquila l'apporto dei candidati dell'Udc «sia stato determinante per l'elezione di Umberto Di Primio a sindaco ed Antonio Del Corvo a presidente della Provincia».
All'unanimità il coordinamento regionale ha chiesto ai nuovi consiglieri e agli assessori del partito di lavorare «lealmente nelle assemblee elettive e negli organi di governo insieme alle altre forze politiche, per affermare i valori nei quali l'Udc si riconosce e che sono la base della propria piattaforma politica».
   Il coordinamento ha espresso la propria soddisfazione per la riorganizzazione del movimento giovanile del partito «che ha ricostituito i suoi organi centrali e periferici ed ha previsto una prima giornata di formazione per i propri iscritti il prossimo 22 maggio».
   L'onorevole De Poli, nell'annunciare l'avvio della stagione congressuale dell'Udc ha fissato la data della Conferenza Programmatica regionale che si terrà il prossimo 5 giugno.
   I temi da dibattere nel corso della conferenza programmatica e la sua organizzazione sono stati affidati al vicecommissario regionale, Enrico Di Giuseppantonio. 24/04/10 13.57