COMUNALI. Mascia in vantaggio. Brucchi verso la volata. Risultati all'1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7056

ABRUZZO. Iniziato lo spoglio delle comunali. A Monteferrante già incoronato il primo sindaco.








(INGRANDISCI GRAFICO)



17.00 - A MONTEFERRANTE ELETTA PATRIZIA D'OTTAVIO

A Monteferrante, comune in provincia di Chieti, spetta il record di velocità per l'elezione del primo sindaco: si tratta di Patrizia D'Ottavio della lista “Per Monteferrante” (area centrodestra) che l'ha spuntata con 70 voti (57,3%).
Il suo avversario Luciano Berghella della lista civica “Alleati per Monteferrante” ha conquistato 52 voti (42%).
Zero preferenze per Carchesio Christyan di Forza Nuova.
Gli elettori votanti erano 127, le schede nulle sono state 3.

17.25 – TERAMO: BRUCCHI IN NETTO VANTAGGIO

Primi dati arrivano anche sulle comunali di Teramo dove sono state scrutinate 7 sezioni su 80. Il candidato del Pdl Maurizio Brucchi è in vantaggio con il 66,5% delle preferenze (404 voti). A seguire Paolo Albi (31,4%) e Sandro Santacroce (1,98%).

17.52 – SAN GIOVANNI LIPIONI HA IL SUO SINDACO

Si è concluso da poco anche lo scrutinio nel comune di San Giovanni Lipioni, provincia di Chieti.
A spuntarla è stata Rossi Catherine Aurore con il 53,5% di preferenze (107 voti) della lista civica “Insime per San Giovanni Lipioni”.
Giuseppe Rossi si ferma al 43,5% (87 voti) con la lista “Impegno Trasparenza”.
Gli elettori sono 417 ma solo 211 hanno votato. 8 le schede bianche, 3 quelle nulle.

17.56 - SCHIAVI DI ABRUZZO HA ELETTO PILUSO

A Schiavi d'Abruzzo (Ch) ha vinto Luciano Piluso con il 59,7% dei voti (456) con la lista civica “Uniti per Schiavi”.
Massimo Di Carlo della lista civica “Liberi” si è fermato al 40,2% (307 voti). Gli elettori votanti sono stati 810, le schede bianche sono state 25, quelle nulle 22.

17.59- CORVARA HA SCELTO DANILO DI COSTANZO

Corvara (Pe) ha scelto e ha eletto Danilo Di Costanzo della lista civica “Insieme per Corvara” con il 55,8% (120 voti).
Non ce l'ha fatta, invece Antonio Di Benedetto fermo al 43,7% (94 voti).

19.33 – BORRELLO HA ELETTO DI NUNZIO

Nel comune di Borrello (Chieti) è stato eletto con il 54,4% (173 voti) Giovanni Antonio Di Nunzio della lista civica “Concordia e progresso”.

19.38 –CIVITALUPARELLA SCEGLIE MARIANO FICCA

Eletto a Civitaluparella ha scelto il sindaco Mariano Ficca della Lista Civica “Altruismo e Progresso”

19.52 - MONTENERODOMO

A Montenerodomo è stato eletto sindaco Antonio Tamburrino con il 53,7% delle preferenze (324 voti).

19.53 - MONTEBELLO SUL SANGRO

A Montebello sul Sangro un vero e proprio plebiscito per Giampaolo Ciriaco con il 92,85% delle preferenze (65 voti).

19.54 - LISCIA

A Liscia l'ha spuntata invece Domenico Masciantonio della lista civica “Insieme per Liscia” con il 79,8% dei voti.

20.05 – PESCARA: MASCIA IN VANTAGGIO

Prime schede scrutinate anche a Pescara: completate 8 sezioni su 170. In vantaggio il candidato della coalizione del centrodestra Luigi Mascia con il 56,8% (1276 voti).
A seguire Marco Alessandrini (Pd, Idv) con il 35,89% (805 voti).
Maurizio Acerbo segue con il 4,32% (97 voti) e Stefano Murgo 8Beppe Grillo) con l'1,34% (30 voti)

20.08 - TERAMO: BRUCCHI VERSO LA VITTORIA

Sale enormemente il distacco al comune di Teramo. Il candidato del centrodesra Maurizio Brucchi è al 69,2% e già si parla di vittoria schiacciante sebbene siano state scrutinate solo 15 sezioni su 80.
Il candidato del Pd- Idv Paolo Albi è fermo al 27,7%

20.51 – PESCARA: MASCIA ANCORA IN VANTAGGIO

Dopo 31 sezioni scrutinate su 170 il candidato del centrodestra Luigi Albore Mascia è ancora in largo vantaggio: 57% (6158 voti) contro il 34,6% di Alessandrini. Cresce anche Rifondazione con Maurizio Acerbo che arriva al 3,5%

21.30 – ALTRI SINDACI ELETTI

Con il passare delle ore aumentano i nomi dei sindaci eletti: a Taranta Peligna l'ha spuntata Marcello Di Martino, a Torano Nuovo Dino Pepe, a Tossicia Franco Tarquini, a Vicoli Catia Di Iulio.
Ad Abbateggio ha vinto Antonio Di Marco, ad Ancarano Pietrangelo Panichi, ad Arsita Enzo Lucci.
A Gissi ha vinto Nicola Marini, a Montebello di Bertona Venanzio Fidanza, a Montefino Ernesto Piccari a Roccaspinalveti Franco Paglione a Salle Florindo Colangelo, a San Buono Denisse Cupaiolo.