Nella sede IdV incontro regionale del centro-sinistra: si cerca l’unità

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2203

PESCARA. Venerdì 20 marzo, alle 15.30, nella sede regionale dell'Italia dei Valori a Pescara, si terrà l’incontro dei partiti di centro-sinistra, con all'ordine dei lavori un esame di punti del programma considerati prioritari e le possibili alleanze da mettere in campo per le prossime elezioni provinciali e comunali.

«Noi vogliamo ripartire dalla proposta di una nuova area riformista aperta a tutti i partiti e formazioni civiche che si sentono alternativi alla politica di destra di Berlusconi e di Chiodi».
Lo ha dichiarato il senatore Alfonso Mascitelli, Coordinatore Regionale dell'Idv Abruzzo.
«Per tale ragione non abbiamo posto preclusioni all'idea del Pd di un allargamento della alleanza all'Udc – ha proseguito il senatore Mascitelli -, ma questo non significa restare fermi e passivi in attesa di decisioni altrui. Noi siamo pronti, siamo convinti che vi saranno risposte positive da parte degli elettori se saremo in grado di presentare una proposta credibile sia in termini di persone che di comportamenti e modi di fare politica. Chiediamo due impegni tra gli altri: un impegno tassativo, in caso di vittoria, alla riduzione dei costi e degli sprechi della politica presenti sotto forma di consulenze, contributi, spese di rappresentanza, assunzioni clientelari e gettoni di presenza e un impegno a forme concrete per la trasparenza amministrativa.
Un appello, quindi, alle parti della società civile che vogliano unirsi a noi e agli alleati diciamo di mettere da parte le passerelle di nomi per ragionare sull'affidabilità nell'affrontare i problemi che interessano l'Abruzzo».

19/03/2009 17.57