In giunta a Vasto: Eliana Menna (Rc) sostituita da Donato Dipietropaolo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1587

VASTO. Fuori Menna arriva Dipietropaolo. Direttivo di Rifondazione molto soddisfatto.


Il direttivo del Circolo di Rifondazione Comunista di Vasto si è riunito ieri per decidere il nome da proporre al sindaco Lapenna per la sostituzione di Eliana Menna, uscita dal Partito il mese scorso e non più persona di fiducia del Partito e del Gruppo Consiliare.
Il nome passato in maggioranza è quello di Donato Dipietropaolo, direttore del Ser.T (Servizio per le Tossicodipendenze) di Vasto sin dalla sua nascita e «attento conoscitore delle problematiche giovanili e del disagio che molte famiglie si trovano ad affrontare, nonché attento conoscitore dell'istituzione dei Servizi Sociali».
«La scelta di una persona esterna di fiducia», ha spiegato il segretario cittadino Marco Morra, «e di grande professionalità è quindi legata alla volontà di rafforzare l'amministrazione comunale con un' impronta seria e propositiva».
Dipietropaolo lavorerà in stretta sintonia con il Gruppo consiliare di Rifondazione Comunista e con la linea politica del Partito e nel rispetto del programma elettorale, «consapevoli», ha aggiunto ancora Morra, «che sarà un occasione per migliorare il settore delle politiche sociali soprattutto per quanto riguarda le politiche giovanili dove questa amministrazione è in ritardo».

02/02/2009 11.02