Il Pd riconferma Coletti alle provinciali 2009

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3463

Il  Pd riconferma Coletti alle provinciali 2009
CHIETI. Nella riunione svoltasi ieri sera, il gruppo provinciale del Pd, in previsione dell’assemblea di martedi 13, presso l’hotel Villa Medici a Rocca S. Giovanni, ha riconfermato Tommaso Coletti come candidato delle prossime elezioni.
Nella comune riflessione è emerso l'unanime giudizio della «positiva azione promossa sul territorio dall'amministrazione uscente», spiega Camillo D'Amico, Capogruppo Pd in consiglio provinciale, «che crea le migliori condizioni per riproporre il presidente Coletti al medesimo incarico e di presentarlo all'intera coalizione uscente».
Cambiare, secondo il partito sarebbe come «trasmettere un falso messaggio di non identità da parte di un partito e di un gruppo che invece crede fortemente in stesso e nella propria capacità e voglia di esserci e di fare da guida ad una coalizione allargata».
Sull'Udc la volontà comune è quella di coinvolgerla «nella maniera più ampia possibile» ed il gruppo ha dato mandato al presidente Coletti ed al segretario provinciale Silvio Paolucci, presente all'incontro, di accelerare tempi e modi per arrivare ad un chiarimento che prefiguri un coinvolgimento pieno della coalizione.
«Ovviamente», spiega D'Amico, «la presenza dell'Udc, per appagarne le legittime aspettative, dovrà essere contestualizzata in un discorso più ampio che veda partecipe le altre province, ed i comuni capoluogo dove si voterà il prossimo 6 e 7 giugno. Tutto questo al solo patto che, per tenere unita la coalizione, allargata all'Udc, bisogna avere un quadro di riferimento istituzionale molto ampio, unito ad un programma condiviso e partecipato con il territorio».

10/01/2009 13.03