Anche "Comuni Ricicloni" diventa tribuna politica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2158

PINETO. Sarà la città di Pineto ad ospitare la IV Edizione "Comuni Ricicloni", iniziativa promossa da Legambiente.
L'appuntamento è per sabato 22 novembre 2008, a partire dalle 9.30, nei locali del Teatro Polifunzionale di via Mazzini.
Quest'anno l'evento proporrà il confronto su tematiche ambientali tra i cinque candidati alla Presidenza della Regione Abruzzo: Teodoro Bontempo (La Destra), Gianni Chiodi (Pdl), Carlo Costantini (Centrosinistra), Rodolfo De Laurentiis (Udc-Udeur), Ilaria Del Biondo
(Pcl Abruzzo).
Un'iniziativa considerata di assoluto interesse alla vigilia delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale, in quanto ciascun candidato presidente avrà anche modo di avanzare proposte e soluzioni per far fronte all'emergenza rifiuti che riguarda un po' tutti i comuni abruzzesi.
La IV Edizione "Comuni Ricicloni" si aprirà con l'introduzione di Angelo Di Matteo, presidente di Legambiente Abruzzo, che avrà il compito di coordinare il dibattito.
Saranno presenti il sindaco di Pineto Luciano Monticelli, l'assessore all'ecologia del Comune d Pineto Robert Verrocchio, l'assessore all'ambiente della Provincia di Teramo Antonio Assogna, l'assessore all'ambiente della Regione Marco Verticelli.
Prima della tavola rotonda sul tema "Ad un anno dall'approvazione del nuovo Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti", che vedrà il diretto coinvolgimento dei cinque candidati alla Presidenza della Regione, parleranno Cristian Poggioni di Ecosportello, Roberto Carluschi di Legambiente Abruzzo, Franco Gerardini del Servizio Gestione Rifiuti della Regione Abruzzo.
Conclusioni del dibattito affidate a Stefano Ciafani responsabile di Legambiente Nazionale.
Subito dopo, intorno alle 13.30, ci sarà la premiazione dei Comuni "Ricicloni", ovvero quei comuni considerati "virtuosi" nell'ambito della raccolta differenziata dei rifiuti e di tutela dell'ambiente.

21/11/2008 7.51