Una giornata con il sindaco, la particolare iniziativa di Pineto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2387

PINETO. "Un giorno con il sindaco". La sfida è stata lanciata e il sindaco di Pineto, Luciano Monticelli, l'ha immediatamente raccolta. I cittadini possono prenotarsi per trascorrere con il primo cittadino la giornata di lavoro.
Quella che era nata come una provocazione verrà al più istituzionalizzata, dando la possibilità ai cittadini che si prenotano, uno o due giorni alla settimana, di vivere a contatto con il sindaco, seguire l'attività d'ufficio, partecipare alla vita attiva di amministratore, eseguire persino sopralluoghi in cantieri e nei quartieri della città.
L'idea è nata nei giorni scorsi quando un cittadino pinetese, Carmine Leonzi, incontrando il sindaco Monticelli per le vie del centro lo ha "rimproverato" di avere uno stipendio elevato e di esserselo persino aumentato.
«La prima cosa che ho fatto», ha spiegato il primo cittadino, «è stata quella di invitare questo concittadino nel mio ufficio, di seguire l'intera giornata di lavoro di un sindaco, tranne ovviamente in quelle fasi in cui è richiesta l'assoluta privacy. Ho dimostrato, buste paga alla mano, che il mio stipendio è lo stesso di 2 anni fa, se non qualcosina in meno, ovvero di circa 2 mila e 100 euro al mese, nonostante c'è stato chi con insistenza ha sostenuto che noi amministratori ci eravamo aumentati la paga. Nulla di più falso».
Così lunedì mattina Carmine Leonzi si è presentato puntualmente nell'ufficio del sindaco Monticelli per seguire la giornata di lavoro.
Che è stata peraltro anche molto impegnativa per via di alcuni sopralluoghi e non solo. Ma alla fine ha dovuto ricredersi e ammettere in effetti che l'attività di un amministratore è comunque impegnativa e che non ci sono stati aumenti di stipendio per tutti gli amministratori.
«Voglio ora che questa iniziativa», ha concluso il primo cittadino pinetese, «venga istituzionalizzata. Ne ho già parlato con il segretario generale per cercare la formula migliore. Daremo la possibilità ai nostri concittadini, ovviamente chi lo desidererà, di prenotarsi e di vivere una giornata a diretto contatto con il sindaco.
Sarà a tutti gli effetti un sindaco ombra, nella massima trasparenza come ci ha contraddistinto finora».


08/07/2008 12.16