Di Cocco è il decimo assessore della giunta Cialente

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1503


L'AQUILA. Il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ha nominato il professor Domenico Di Cocco assessore al Personale e all'organizzazione amministrativa.
«Sono molto lieto – ha commentato il sindaco – che il professor Di Cocco abbia dato la propria disponibilità a ricoprire l'incarico, dal momento che si tratta di una persona estremamente qualificata, data la sua lunga esperienza di dirigente nella pubblica amministrazione, in particolare come direttore dell'agenzia di rappresentanza nelle pubbliche amministrazioni Aran, e il suo ruolo di docente universitario proprio nelle discipline che riguardano la gestione del personale».
«Le problematiche emerse all'interno del Comune - ha proseguito Cialente - soprattutto in relazione a settori chiave quali il bilancio, la gestione delle partecipate e l'organizzazione della macchina amministrativa, richiedono la presenza in giunta di due assessori “tecnici”, in aggiunta agli otto di nomina politica. Alla luce di queste valutazioni sono certo che i cittadini aquilani comprenderanno la scelta di portare i componenti della giunta da otto a dieci. Ora si potrà procedere al riassetto delle società partecipate, tutte in notevoli difficoltà, e alla riorganizzazione del personale, lavorando sulla progettualità e sul conseguimento di precisi obiettivi, ma anche fornendo formazione e adeguate motivazioni ai dipendenti».
Domenico Di Cocco è stato dirigente della Regione Abruzzo nei settori del Personale e dell'organizzazione, direttore dell'agenzia di rappresentanza nelle pubbliche amministrazioni Aran ed è attualmente docente universitario e consulente in materia di personale, organizzazione delle risorse umane, relazioni sindacali e riforme nella pubblica amministrazione.
L'assessore Pierluigi Pezzopane manterrà le deleghe all'Anagrafe, al Contenzioso e contratti, al decentramento amministrativo e alla realizzazione di municipi, all'innovazione tecnologica, alle politiche per la semplificazione amministrativa e della comunicazione, agli affari generali e ai rapporti con il Consiglio comunale.

06/06/2008 16.10