Ecco la giunta del D’Alfonso bis

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7347

PESCARA. Saranno 10 gli assessori del D’Alfonso bis. Questa mattina è stato firmato l'atto di nomina. I dieci assessori che affiancheranno il primo cittadino sono Camillo D'Angelo (anche vicesindaco), Alberto Balducci, Vittoria D'Incecco, Antonio Blasioli, Giuseppe Bruno, Roberto De Camillis, Simona Di Carlo, Michele Di Marco, Paola Marchegiani, Camillo Sulpizio.
Molti degli assessori hanno un'esperienza amministrativa alle spalle, in giunta, in consiglio comunale o nei quartieri della citta'. Per quanto riguarda le deleghe, non ancora assegnate, «ci sara' un altro atto, dopo una riflessione», e comunque - ha spiegato D'Alfonso presentando la giunta alla stampa - «le deleghe non saranno recinzioni di cemento armato tra gli assessori, non ci saranno compartimenti».
Il sindaco ha assicurato che «ci sara' una qualita' nell'azione amministrativa, e sara' la velocita' che significa recupero del rapporto di affetto tra cittadini e istituzioni, significa spendere meno e significa raggiungere i risultati».
Oltre alla giunta D'Alfonso avra' anche altri collaboratori, visto che «ci saranno alcuni consiglieri comunali che riceveranno degli incarichi su specifiche attivita' da realizzare».
Fara' ricorso, poi, a degli "esperti", da Angelo Fingo a Marco Alessandrini, da Moreno Di Pietrantonio a Carlo Costantini, fino a Bruno Celupica, solo per citare alcuni nomi.
Tra i collaboratori di cui intende avvalersi c'e' anche l'ex assessore al Traffico, Armando Mancini.
Tra l'altro, D'Alfonso ha fatto notare di poter contare sulla «compattezza programmatica e politica. Abbiamo la possibilita' di assumere impegni e mantenerli».
A chi gli ha chiesto se intende allargare la giunta, D'Alfonso ha detto di aver «bisogno di molti collaboratori perche' ci sara' una montagna di lavoro. Gli altri eventuali assessori – ha osservato - dovranno avere una grande rabbia verso i problemi per cui non e' prioritario il sesso dei componenti la giunta. Ci sara' bisogno anche dei cittadini, che faranno i sindaci della strada».
Il primo cittadino ha ringraziato i partiti che lo hanno sostenuto in campagna elettorale, le liste civiche e i candidati non eletti.
Per quanto riguarda il Consiglio comunale, «ho esattamente la maggioranza che volevo, con 25 consiglieri - ha sottolineato D'Alfonso - e la serenita' numerica ci assiste. Non vedo il rischio di un assalto alla dirigenza. Con l'opposizione, poi, usero' l'intelligenza».


COMPOSIZIONE E CURRICULUM DELLA NUOVA GIUNTA COMUNALE

CAMILLO D'ANGELO: 60 anni, originario di Pescara, già direttore Agenzia INPS Montesilvano. Sposato, due figli.
In politica dal 1999, segretario di sezione Ds, eletto consigliere nel 2003 come Ds, è stato nominato assessore della prima Giunta D'Alfonso con deleghe all'Ecologia, Tributi, Bilancio e Innovazione. Rieletto nella lista del Partito Democratico.

ALBERTO BALDUCCI: 52 anni, originario di Pescara, impiegato di Poste Italiane Spa. Sposato, una figlia.
In politica dal 1985, eletto nel Consiglio della Circoscrizione 5 ex Ospedale nelle file della Dc fino al '90. Dal '90 al '94 è stato Presidente del Consiglio di Quartiere; nel 1993 è stato rieletto presidente del Consiglio Circoscrizionale. Nel 1998 eletto Consigliere Comunale con i Popolari e nel 2003 eletto al Consiglio Comunale e poi nominato assessore della Giunta D'Alfonso con deleghe: Asili Nido Istruzione Edilizia Scolastica Case Popolari e Cimiteri.

VITTORIA D'INCECCO: 52 anni originaria di Pescara, medico di famiglia specialista in reumatologia, presso il consultorio di via Bovio e poi in ospedale come assistente di ruolo in Ortopedia e Pronto Soccorso, vincitrice di concorso, scelto di fare il medico di famiglia.
E' entrata in politica seguendo l'esempio del padre, Giuseppe D'Incecco sindaco dal 1970 al 1973. Eletta consigliere comunale per la Dc nel 1985. Rieletta nel '95 con il partito Popolare e nel 2003 con la Margherita. Durante l'amministrazione D'Alfonso, è stata nominata assessore ai Servizi Sociali e alla Famiglia. E' stata tra i fondatori dell'Assemblea Nazionale del Partito Democratico, partito che la vede rieletta in Consiglio Comunale e neo parlamentare alla Camera dei Deputati.

ANTONIO BLASIOLI: 34 anni, nato a Pescara, è avvocato, lavora presso l'Ufficio di Coordinamento e Supporto della Direzione Riforme Istituzionali, Enti Locali, Controllo dell'Avvocatura Regionale. Sposato.
In politica da giovanissimo, è stato responsabile regionale Lavoro e Welfare della Sinistra Giovanile Abruzzo. Per cinque anni segretario della sezione Ds Grimau di Pescara. E' la sua prima elezione in Consiglio Comunale, dov'è approdato nella lista del Pd di cui è il più giovane.

GIUSEPPE BRUNO: 47 anni originario di Napoli, residente a Pescara dove lavora come dipendente del Ministero dell'Economia, Agenzia delle Entrate. Sposato con due figli.
In politica dal 1984, fino al 1994 consigliere della Cirscoscrizione 1, San Donato con la Dc. Dal 1998 è Consigliere Comunale. Presidente della Prima Commissione Finanze e Bilancio, Programmazione Economia, Personale e Patrimonio dal '98 al 2003. Nel 2003 è stato rieletto consigliere ed ha assolto alla funzione di capogruppo durante la passata legislatura. E' stato rieletto in Consiglio Comunale nella lista Pescara Città Ponte.

ROBERTO DE CAMILLIS: 54 anni nato a Pescara. Sposato, due figli, dipendente regionale. Quest'anno festeggia i suoi 30 anni di attività politica, cominciata nel 1978 con la Dc di cui è stato segretario provinciale e organizzativo.
Nel 1994 è stato fondatore del Ccd, di cui è stato segretario regionale. Con la nascita dell'Udr, poi Udeur ne è stato segretario provinciale, vice segretario regionale e membro della direzione nazionale. Nella vita amministrativa del Comune è entrato nel 2003, come assessore esterno della Giunta D'Alfonso con la delega a Urp e Rapporti con le Commissioni consiliari, a cui uin seguito si è aggiunta quella ai Servizi demografici, Protezione civile e Rapporti con le Commissioni consiliari. E' stato eletto in Consiglio Comunale nella lista Pescara Città Ponte

SIMONA DI CARLO: 39 anni nata a Penne, madre di una bimba.
Laureata in Giurisprudenza presso l'Università di Teramo, esercita da dieci anni la professione di avvocato civilista con studio a Pescara, ma ha maturato anche una vasta esperienza nel settore turistico lavorando nella direzione di numerosi alberghi a Pescara e in provincia. Appassionata studiosa del Diritto, rappresenta la terza generazione di socialisti nella sua famiglia. E' alla prima esperienza nel campo amministrativo.

MICHELE DI MARCO: 68 anni nato a Scafa, ma residente da sempre a Pescara, sposato, due figli.
Ex funzionario delle Poste Italiane Spa in cui ha rivestito vari incarichi di docenza e in Commissioni e Comitati interni, è inoltre consigliere del Comitato provinciale INPS, membro della Commissione Conciliazione per conflitti di lavoro presso la Direzione provinciale del Lavoro di Pescara, nonché operatore volontario in assistenza gratuita per contenziosi in materia di lavoro. E' anche dirigente sindacale, una carica che riveste dal 1975. E' stato eletto consigliere comunale nel 2003, ruolo rivestito come indipendente e a cui si è aggiunto quello di Presidente della Commissione Permanente ai Lavori Pubblici. E' stato eletto Consigliere Comunale nella lista dell'Italia dei Valori.


PAOLA MARCHEGIANI: 57 anni di Pescara, medico, con specializzazione in igiene, medicina preventiva e anatomia, istologia patologica, titolare di uno dei primi laboratori di analisi cliniche nati in città. E' sposata, ha tre figlie.
E' stata presidente della Lega Italiana contro i Tumori, è stata presidente dell'associazione civica Amici di pescara, Pescara Nostra ed è tra i soci storici della sezione di Pescara di Italia Nostra. E' entrata a far parte del Consiglio Comunale nel 2003 come indipendente nella Margherita. In Consiglio ha rivestito il ruolo di Presidente della Commissione Ambiente, membro della Commissione delle Pari Opportunità, di quella alla Sanità e Servizi Sociali e componente dell'Assemblea regionale del Pd.

CAMILLO SULPIZIO: 60 anni nato a Bucchianico, naturalizzato a Pescara dove vive dal '72 è sposato, due figli.
Già dipendente ENI Spa in varie zone d'Italia. In politica dal 1980 nella Dc come consigliere presso la Circoscrizione n. 1 dove ha rivestito il ruolo di Presidente dal 1985 al 1993. Nell'ultimo mandato è stato scelto presidente con elezione diretta, carica rivestita dal 2003 al 2008. Alle amministrative è stato eletto Consigliere Comunale per l'Italia dei Valori.

05/05/2008 13.55