Villaggio del Mediterraneo: «tante le domande rimaste inevase»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1815

CHIETI. Ad oggi, l'attuazione del Villaggio Giochi del Mediterraneo ha un costo pro capite, ripartito per ogni cittadino residente a Chieti, di circa € 260,00.

Il calcolo lo ha fatto il consigliere di minoranza al consiglio comunale Mario Colantonio che allo stesso tempo ha denunciato la presenza di «numerose interrogazioni» presentate sull'argomento Giochi del Mediterraneo «che non hanno ancora trovato una risposta».
Se dal punto di vista organizzativo, quindi, le cose sembrano andare bene e c'è il consenso del comitato olimpico, non si spengono, invece, le polemiche politiche su un argomento che fa sempre discutere.
«A quanto ammontano le entrate del Settore Urbanistico nei 34 mesi di gestione del suo assessorato?», chiede Colantonio all'assessore De Cesare.
«Si renderà conto che non raggiungono il 30% della previsione di bilancio nel triennio».
Colantonio chiede inoltre «se corrisponde al vero che, la magnifica trovata della Macro zona 1 del Villaggio Giochi del Mediterraneo, porteranno, in dieci anni, nelle tasche di un solo imprenditore, oltre 300mila euro a fronte di spese sostenute e quantificate in via preventiva in circa 56 milioni di euro».
E poi ancora il consigliere di An chiede «quanto ha incassato e quanto incasserà l'amministrazione Comunale degli oneri concessori previsti per la realizzazione del Villaggio» e se è vero che si stanno spendendo «12 milioni di euro per realizzare le infrastrutture viarie e le urbanizzazioni necessarie per il Villaggio, a beneficio di complesso residenziale ad uso pubblico, solamente per un mese ma a beneficio privato , per sempre».


12/04/2008 14.22