Caramanico, dieci interventi per i lavori pubblici

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1132

CARAMANICO TERME. Nell'ultima seduta di venerdì 28 marzo, il Consiglio Comunale di Caramanico Terme ha approvato il proprio documento di Programmazione Economica e Finanziaria per l'anno 2008.

Oltre alle riduzione dell'Ici
sono stati approvati, nel settore lavori pubblici, dieci interventi.
Primo tra tutti il miglioramento della viabilità provinciale, con l'impegno della Provincia di Pescara e dell'Anas per viale della Libertà (91mila euro) e per gli svincoli della Galleria (266mila euro).
Ci saranno poi ulteriori investimenti da parte dell'Anas per oltre 1 milione di euro, sempre per il miglioramento delle opere connesse alla galleria, parte dei quali già appaltati.
E' stato approvato anche il finanziamento dell'A.R.E.T. destinato alla realizzazione e gestione del 'Progetto per il potenziamento dei servizi legati all'industria turistico-termale (realizzazione parco e piscine termali) con annesso intervento di edilizia residenziale di tipo sperimentale rivolta a particolari categorie sociali'.
Si valorizzeranno gli impianti sportivi esistenti (S.Nicolao, Scagnano, Polifunzionale S.Elena -Piscina, Bocce e Tennis-), con un complessivo stanziamento disponibile di oltre 550mila euro; si provvederà al risanamento idrogeologico: (520.000 euro) e si avvierà il processo di risanamento del territorio incentrato sul versante orientale dell'Orta; il suo completamento avverrà a concretizzazione del finanziamento del progetto complessivo da parte del competente Ministero per 900mila euro.
Previsti inoltre il riuso del patrimonio storico-architettonico, il completamento del complesso delle 'Clarisse', il completamento dei lavori della scuola materna, la rivisitazione dell'impianto di illuminazione pubblica (100 mila euro), il completamento dei lavori del 'Palasantelena' (un moderno spazio per aggregazioni, manifestazioni e spettacoli) e il miglioramento della viabilità extraurbana di tutte le frazioni: opere di miglioramento viario interesseranno per un investimento complessivo pari ad 1 milione di euro, in parte finanziati dal Comune ed in parte dalla Regione.

03/04/2008 9.31