«Il Comune si attivi per il quartiere Annunziata»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1550

GIULIANOVA. Se la giunta di centrosinistra «spesso non perde occasione di autopromuoversi» i giovani di Forza Italia- Popolo della Libertà, segnalano i problemi della città.

I ragazzi partono dai problemi del quartiere Annunziata: «la Caserma Alloggi dei Carabinieri, nonostante i proclami, ad oggi risulta ancora disabitata, tra l'altro con l'impianto d'illuminazione lasciato acceso anche di notte senza essere abitato da nessuno».
Il partito chiede così di cambiare la condizione attuale: «la presenza di forze dell'ordine all'interno di tale struttura», sottolineano, «può essere un deterrente valido contro la sempre diffusa microcriminalità che si segnala ogni giorno di piu' nel quartiere». Sempre nel quartiere si chiedono «un'accurata manutenzione per poter permettere momenti ludici e ricreativi per bambini e le loro famiglie».
I problemi più grandi ci sono nelle ore notturne: «la situazione diventa drammatica, in quanto tali zone nella notte sono affollate da malviventi e tossicodipendenti, che lasciano inoltre gli strascichi della loro presenza».
Da risistemare anche il parco situato in via Luigi Longo, «dove i bambini non riescono a divertirsi poiché semplicemente mancano giochi ricreativi e percorsi tipici di ogni parco degno di questo nome».
Inoltre i residenti segnalano la presenza di ringhiere abbandonate ormai da tempo all'ombra di un pino con la costante promessa di eliminarle. «Il parco è in questa situazione da 2 anni e con un po' d'impegno sarebbe risolvibile in 30 minuti».

31/03/2008 11.33