Pierluigi Bacceli segretario provinciale pro tempore di An

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1176

PESCARA. «Non c’è nessun terremoto in Alleanza nazionale». A buttare acqua sul fuoco è Pierluigi Bacceli, neosegretario provinciale di Pescara di An subentrato al candidato Lorenzo Sospiri che si è sospeso in vista della campagna elettorale.
E se qualche giornale scrive di crisi e di guerra interna al partito di Fini il neo responsabile smentisce ogni diatriba interna parlando di «normale procedura» e di nomina «esclusivamente temporanea».
L'ufficializzazione della nomina è arrivata direttamente da Roma e da Gianfranco Fini che ha ritenuto opportuno assegnare la guida del partito a Bacceli dopo che il direttivo provinciale aveva all'unanimità proposto lo stesso nome.
«La nomina di Fini è una nomina di routine», ha spiegato oggi Bacceli, «che nel nostro partito si fa abitualmente. Nel momento in cui il presidente di una federazione –come è il caso di Lorenzo Sospiri- viene candidato si nomina un reggente con una doppia finalità: evitare che la persona si possa avvantaggiare della sua carica a scapito di altri candidati anche dello stesso partito e permettere a chi vorrà essere eletto di svolgere al meglio la sua campagna».
«Questa è la motivazione e nessun'altra», ha spiegato ancora Bacceli, «è un incarico a tempo determinato che finisce con le elezioni, non ci sarà nessun risvolto successivo. Io ritornerò un dirigente provinciale e lui tornerà alla sua carica».
In caso di elezione sarà infatti Sospiri a dover decidere se mantenere la nuova carica di consigliere con quella di responsabile della federazione oppure lasciare il compito ad altri.
Bacceli da sempre in An a 19 anni faceva già parte della segreteria regionale giovanile, è stato direttore del bollettino regionale del partito, direttore di Ambiente e vita, associazione ecologica, membrop del Corecom.
«Nessuna polemica», ha concluso, «pensiamo alla campagna elettorale che sarà difficile alla ricerca del riscatto a livello nazionale e comunale».

25/03/2008 15.14