Provincia di Pescara, insediata nuova Commissione Pari Opportunità

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1257



PESCARA. Tecla Rosa, di Penne, è la nuova Presidente della Commissione Pari Opportunità recentemente istituita in Provincia di Pescara.
Rosa, che ha una lunga esperienza politica e amministrativa, essendo stata consigliera comunale di Penne per trent'anni, oltre che assessore e vicesindaco, coordinatrice della conferenza dei sindaci della comunità montane, è stata nominata all'unanimità dalle 12 consigliere dell'organismo che si occuperà di indicare al Presidente e alla Giunta provinciale tutte le iniziative volte a favorire azioni positive per la parità giuridica e sostanziale delle donne. a neo Presidente sarà affiancata dalle due vicepresidenti espresse per acclamazione dall'assemblea: Paola Di Domizio, 25 anni, di Torre de' Passeri, laureata in scienze politiche, e Daniela di Francescantonio, di Pescara, psicologa, entrambe esperte in politiche di genere.
L'insediamento dell'organismo è avvenuto recentemente in Provincia, alla presenza del presidente Giuseppe De Dominicis, e dell'assessore al Lavoro, Formazione e Pari opportunità Antonio Castricone.
La Commissione, composta da undici candidate selezionate a seguito di un bando pubblico, saranno affiancate dalla consigliera di Parità Provinciale Maristella Lippolis, membra di diritto della Commissione e dalla vice-consigliera, Felicetta Di Gregorio. Questi i nomi delle altre componenti: Roberta Pellegrino, responsabile dello “Centro antiviolenza Ananke”, Sandra Pantaleone, avvocato, Presidente del Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli avvocati di Pescara e referente per l'Ordine di Pescara per le PO presso il consiglio nazionale forense; Raffaella Radoccia, architetto con esperienze professionali e di ricerca in politiche femminili, Snezhanna Toncheva Boyvocheva, di nazionalità bulgara, selezionata come rappresentante delle minoranze etniche, Maria Pia Di Quinzio, indicata da un'organizzazione sindacale dell'area vestina, Mariella Saquella, presidente dell'associazione Mila Donnambiente e della Consulta delle associazioni femminili nel Comune di Pescara; Genni Dosa, presidente dell'associazione “Pina Di Roberto”, che promuove iniziative per la partecipazione delle donne alla politica e per l'inserimento e la loro qualificazione nel mondo del lavoro; Paola Vione, rappresentante dall'API, Associazione Piccole Imprese.
«Si tratta di un bel gruppo di lavoro – ha dichiarato a proposito Maristella Lippolis- in quanto tutte le donne che compongono l'organismo, selezionate a seguito di un avviso pubblico, hanno specifiche professionalità nei diversi campi di attività nei quali, come Commissione, intendiamo intervenire con proposte concrete: da quello politico-amministrativo a quello economico e imprenditoriale, a quello della cultura e dell'associazionismo femminile, a quello sociale. Tutte, inoltre, hanno specifiche competenze nelle politiche di genere, come richiesto dal bando».
«Sono emozionata e felice per questo nuovo incarico – ha dichiarato Tecla Rosa – che va a chiudere il cerchio delle mie personali esperienze politiche e professionale di questi anni, durante i quali mi sono battuta in particolare per l'istituzione e il buon funzionamento dei consultori, per l'attuazione della legge 194 a Penne, per l'attivazione di servizi sociali e per tutti gli aspetti legati alla salute della donna. Ora il mio impegno sarà quello di operare concretamente per iniziative volte al raggiungimento delle pari opportunità e la partecipazione attiva alla vita politica, sociale ed economia della nostra provincia».

01/02/2008 14.51