Il 3 dicembre si vota per il Consiglio comunale dei Ragazzi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1028

CHIETI. Il prossimo 3 dicembre 2007 si terranno le votazioni per il rinnovo del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Chieti.
Sono coinvolte 14 Scuole , tra primarie e secondarie di primo grado del Comune di Chieti per un totale di 2393 alunni. Nelle scuole primarie votano solo i ragazzi di 3° 4° e 5°. I Consiglieri effettivi da eleggere sono 24, i Consiglieri supplenti sono 14.
Nel corso del mese di settembre 2007 sono state effettuate riunioni con i Dirigenti e con i Docenti referenti delle Scuole partecipanti per avviare il progetto ed inserirlo nei Piano dell'Offerta Formativa (P. O. F. ) d'Istituto .
A seguire , nel mese di ottobre 2007 , in ogni scuola , sono state organizzate Assemblee per spiegare ai ragazzi scopi e modalità organizzative del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi .
Inoltre , in ogni Scuola è stata nominata una Commissione Elettorale con il compito di preparare gli elenchi degli elettori ed i certificati elettorali.
I ragazzi intanto hanno cominciato ad elaborare programmi elettorali, in un'apposita riunione tutti coloro che avevano organizzato le proprie idee in proposte scritte si sono incontrati, le hanno esposte agli altri e hanno iniziato a raggrupparsi sulla base delle proposte presentate per costituire delle liste, scegliere un contrassegno ed un motto che sintetizzasse le loro idee ed effettuare una stesura definitiva del programma.
Le liste dovevano essere presentate entro il 16 novembre alla Commissione Elettorale che aveva il compito di controllare il rispetto della normativa: un numero massimo di candidati non superiore al doppio dei consiglieri da eleggere, 20 firmatari per ogni lista; la presenza di candidati di tutte e tre le classi (3°-4°-5° oppure 1°-2°-3°); la presenza di non più di 2/3 di candidati dello stesso sesso.
E' iniziata la campagna elettorale che si protrarrà fino al 1 dicembre; in ogni scuola si organizzano comizi, tavole rotonde ed appelli al voto.
21/11/2007 9.12