Del Turco:«ora parte la campagna d’autunno della giunta»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1299

L’AQUILA. Legge Omnibus, governo delle acque e dell'edilizia residenziale pubblica, rivisitazione della settore dei trasporti pubblici. Su questi temi si è incentrata ieri la discussione tra il presidente della Regione, Ottaviano Del Turco (presenti anche il vicepresidente Paolini e gli assessori Bianchi e D'Amico), i capigruppo di maggioranza in Consiglio regionale e i segretari dei partiti di maggioranza.
Una riunione importante che il presidente Del Turco ha definito «un programma che segna la campagna d'autunno della Giunta regionale e di metà mandato della legislatura».
Lo stesso presidente ha annunciato che il prossimo 26 settembre ci sarà un seminario di Giunta nel corso del quale proporrà «la sottoscrizione di un dispositivo che impegna i partiti a considerare esaurita la pratica legislativa alla quale si è dovuto assistere questa estate».
Il riferimento è all'approvazione della legge cosiddetta "Omnibus", per la quale il presidente Del Turco ha ribadito che «non sarà assunta alcuna decisione fino a quando l'assessore al Bilancio non avrà stabilito un percorso legislativo che consenta di liberare la legge stessa dagli aspetti più discussi».
Sul fronte del governo delle acque, la maggioranza e i capigruppo consiliari si faranno portavoce presso la presidenza del Consiglio «per sollecitare - ha specificato il presidente della Regione - la discussione in aula del provvedimento sul governo delle acque tanto più urgente in queste ore, quanto è evidente l'inadeguatezza degli strumenti di gestione che abbiamo ereditato».
I rappresentanti della maggioranza hanno inoltre impegnato il presidente della Regione, sulla base delle possibilità che offre la legge nazionale e le norme regionali, «a dare immediata attuazione a tutte le decisioni che consentano di dare un messaggio di rinnovamento agli abruzzesi».
Stesso discorso vale per la struttura delle Ater. Anche in questo caso il presidente ha annunciato che «nel seminario la maggioranza discuterà un progetto di riforma che consenta di migliorare il governo del settore realizzando in questo modo risparmi che verranno reinvestiti nella costruzione di nuove abitazioni e nelle opere di ristrutturazione di quelle già esistenti».
Sempre nella riunione della prossima settimana, il presidente Del Turco ha fatto inserire nell'agenda «la discussione di una proposta in via di elaborazione per la nascita di una holding che amministri il settore del trasporto pubblico. L'obiettivo - ha concluso Del Turco - è di eliminare duplicazioni e sprechi, garantendo una capacità di direzione del settore in modo da renderlo più snello e meno costoso».

18/09/2007 9.17