L'Aquila. Società comunali, nominato il comitato di controllo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1276

L'AQUILA. Il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ha nominato il Comitato per il Controllo delle società partecipate del Comune capoluogo.
Ne fanno parte il segretario e direttore generale Giorgio Lovili, la dirigente del settore Rapporti con le società partecipate Paola D'Ascanio, il dirigente del settore di Programmazione economico finanziaria, Quirino Cervellini, e la componente del collegio sindacale dell'Asm, Carla Mastracci.
Tale organismo era stato previsto dagli schemi dei codici di “corporate governance” e di comportamento, approvato dal Consiglio comunale lo scorso mese di novembre. Ha la funzione di correlarsi con le società partecipate per svolgere il controllo delle attività delle stesse, sia sotto il profilo dell'efficienza che dell'efficacia.
Il comitato, inoltre, avrà il compito di promuovere il confronto tra gli amministratori, il collegio sindacale e i delegati al controllo interno delle partecipate, di esprimere un parere – non vincolante – sulle scelte delle società in questione e di predisporre il contenuto delle connesse delibere di giunta e per un'ipotesi di massima del piano triennale di gestione dei servizi pubblici locali.
«Uno dei punti principali del mio programma – ha affermato Cialente – era di verificare immediatamente lo stato delle aziende partecipate dal Comune, essendo le stesse fondamentali per l'azione amministrativa. E pertanto ho provveduto con solerzia a nominare il Comitato che avrà il compito di effettuare questo lavoro».
Il sindaco ha inoltre reso noto che sono stati riaperti i termini dei bandi per presentare le domande per essere nominati nei consigli di amministrazione e nei collegi sindacali delle aziende comunali.
Tali termini scadranno il 15 giugno.

01/06/2007 9.38