Amministrative L’Aquila. Sondaggio Ds, Cialente al 42%, Leopardi al 18%

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2821

L'AQUILA. Manca poco più di un mese alle elezioni amministrative che all'Aquila porterà alla nomina del nuovo sindaco e del Consiglio Comunale. Per sondare gli animi e gli umori dei cittadini, i Democratici di Sinistra hanno realizzato un sondaggio per conoscere l'opinione della popolazione aquilana in merito alla situazione politica e ai candidati sindaco.
Dal sondaggio telefonico, realizzato dalla società Tecnè il 23 e 24 aprile scorsi su un campione di 491 persone (uomini e donne maggiorenni), emerge un certo pessimismo per quanto riguarda la qualità di vita del territorio comunale.
Infatti secondo il 50% degli intervistati L'Aquila, in questi ultimi anni, è peggiorata, mentre secondo il 31% la situazione è rimasta invariata, il 18,6% sostiene che è migliorata.
Sugli ultimi anni di governo amministrativo il 61,5% ha espresso un parere negativo per come è stato guidato il Comune dell'Aquila, mentre per il 38,5% il risultato è stato positivo.
Giudizio nettamente negativo anche sul sindaco uscente, Biagio Tempesta: lo ha espresso il 60,8% degli intervistati, mentre solo il 35,9% lo giudica un buon sindaco.
Alla domanda “Se dovesse votare oggi chi sceglierebbe come sindaco dell'Aquila?” il 42,9% voterebbe per il candidato del centro sinistra, Massimo Cialente, il 18,6% per Maurizio Leopardi (centro destra), il 5,7% per Stefano Vittorini (centrodestra), il 5% per Angelo De Nicola (Polo dei Moderati), il 3,9% sceglierebbe Luca Bergamotto (Dc per le Autonomie), mentre una larga fetta degli intervistati è ancora indecisa o non voterebbe (il 23,9%).
Nella sfida a due, gli intervistati sceglierebbero Massimo Cialente ( 60,7%) su Angelo De Nicola (14,6%), e Maurizio Leopardi (40,9%) sempre su Angelo De Nicola (18,8%).
La sfida tra Cialente e Leopardi vedrebbe la netta vincita del candidato del centro sinistra: lo voterebbe infatti il 55% degli intervistati, mentre su Leopardi convergerebbero il 27,8% dei voti.
Il centro sinistra quindi sembrerebbe uscire vittoriosa dalle elezioni, sempre secondo il sondaggio, il 47,4% degli intervistati infatti sceglierebbe questa coalizione, mentre il 44,7% quella di centro destra. Resta indeciso il 7,9% dei cittadini.
Su chi ha espresso il voto per un candidato sindaco la stima di consensi è quindi ripartita in questo modo: Massimo Cialente 56,4%, Maurizio Leopardi 24,4%, Stefano Vittorini 7,5%, Angelo De Nicola 6,5%, Luca Bergamotto 5,2%.

Mara Iovannone 26/04/2007 18.06