In Consiglio disegno di legge che blocca aumento indennità consiglieri regionali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

992

ABRUZZO. La Commissione Bilancio e Affari generali del Consiglio regionale abruzzese ha approvato il Disegno di legge che blocca l'aumento delle indennità dei componenti il Consiglio «fino alla fine della legislatura». Gli aumenti erano previsti da una legge approvata nei mesi scorsi dall'assemblea. Ma la minoranza parla di una «legge farsa che non serve a contenere i costi». IL NUOVO STATUTO BLINDA I TESORI DEI CONSIGLIERI
A favore del provvedimento hanno votato solo i consiglieri della maggioranza dell'Unione. La minoranza di centrodestra si è astenuta «perché non sono stati accolti tre loro emendamenti».
Il primo passo, quindi sembra essere stato compiuto. Adesso il disegno di legge approderà in Consiglio regionale e lì potrebbe diventare legge.
Ma c'è già chi, come il consigliere di An Fabrizio Di Stefano bolla il provvedimento come «una farsa»
«Il disegno di legge approvato dal centro-sinistra è blanda e contorta», assicura il consigliere, «una norma di comodo per gettare fumo negli occhi dei cittadini della nostra Regione ma inutile ai fini del contenimento reale dei costi del consiglio e della giunta». «Infatti – spiega Di Stefano – nel testo proposto dalla maggioranza non si parla di riduzione delle indennità, come aveva proposto An nel suo disegno di legge, ma di sospensione dell'efficacia degli aumenti, senza precisi riferimenti a cifre e contesti normativi».
«Tanto più – sottolinea ancora Di Stefano – che la legge non avrà efficacia sui vitalizi per i consiglieri, che continueranno ad essere calcolati sull'indennità non ridotta».
«Nonostante i proclami, quindi, poco o nulla è stato fatto e rimangono intatti i veri costi della politica: a partire dall'apparato burocratico messo in piedi dal governo-Del Turco e di cui il signor Quarta è l'esempio più lampante fino ad arrivare ai sei assessori esterni che pesano per un milione di euro annui sul bilancio regionale».

19/04/2007 8.33