Cordoma è il candidato della Cdl a Montesilvano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1353

MONTESILVANO. I coordinatori nazionali della Cdl, Mario Valducci (Fi), Armando Dionisi (Udc) e Maurizio Gasparri (An), hanno trovato l'intesa sul nome di Pasquale Cordoma, proposto da Alleanza nazionale, quale candidato alla carica di sindaco di Montesilvano.
«Sono convinto – ha dichiarato il coordinatore regionale di An, Teodoro Buontempo, annunciando l'accordo – che anche la Dc di Rotondi contribuirà al progetto di cambiamento e rinnovamento che anima lo spirito della coalizione, soprattutto tenendo nel giusto conto la specificità e la grande rilevanza politica che hanno assunto le amministrative a Montesilvano dopo le inchieste giudiziarie che hanno coinvolto la quasi totalità della giunta uscente».
Buontempo ha lanciato, poi, un appello alle molte liste civiche e a tutti coloro di cui si era ipotizzata la candidatura
«per lavorare insieme, per portare alla vittoria il centrodestra e per non far perdere ai cittadini di Montesilvano la preziosa opportunità di tornare protagonisti di una nuova politica all'insegna della libertà e della certezza dei diritti».
«Si vince uniti – conclude Buontempo – con liste forti, aperte al contributo importante della società civile e garantendo uomini che abbiano nel loro dna la questione morale come principio per una buona amministrazione».
In serata si è avuta la conferma dell'accordo di tutta la Casa della libertà sul nome di Cordoma.

18/04/2007 9.09