Gli Italiani nel mondo alle amministrative di Montesilvano e Spoltore

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1083



MONTESILVANO – "L'impegno di Italiani nel mondo in Abruzzo e a Montesilvano è un impegno per il territorio e per la gente". Lo ha detto Sergio De Gregorio, presidente della commissione Difesa del Senato e leader nazionale del movimento politico "Italiani nel mondo", ufficializzando questa mattina a Montesilvano la presentazione di liste proprie per le prossime elezioni amministrative.
«Tra qualche giorno, seguendo un percorso di confronto e di dialogo, decideremo che posizione prendere, ma sempre con l'obiettivo di privilegiare le progettualità e i programmi a favore della cittadinanza. Penso che Montesilvano abbia tutte le carte in regola per poter accedere a un nuovo modo di concepire l'amministrazione pubblica, che coinvolga anche quanti sono andati via dall'Abruzzo e hanno fatto fortuna all'estero e che potrebbero essere interessati a tornare a investire nella loro regione. Penso, ancora, a un assessorato al marketing internazionale che porti nel mondo il brand dell'Abruzzo e ancora a una serie di provvedimenti amministrativi capaci di ridare slancio all'attività turistica e imprenditoriale locale».
«Dobbiamo dare segnali di ripresa – ha aggiunto Ubaldo Nappi, coordinatore regionale di InM – Montesilvano deve diventare uno spazio integrato della realtà metropolitana, con una forte propensione allo sviluppo sostenibile. L'impegno di Italiani nel mondo e del senatore Sergio De Gregorio dimostra che un altro modo di intendere la politica, al servizio della collettività, è

A SPOLTORE

«Il nostro è un appello ai moderati – ha detto Enio Rosini, candidato sindaco di Spoltore per Italiani nel mondo – perché il loro contributo è fondamentale per la rinascita di un nuovo modo di intendere la politica. Il centrosinistra non ha ancora un candidato, con la conseguenza di bloccare il dialogo e il confronto sui modi di governare, che rappresentano le basi di partenza di qualsiasi confronto elettorale».

16/04/2007 10.31