Rinnovato il Cda di Ambiente Spa che gestisce discarica di Colle Cese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2149

SPOLTORE. Sono stati ufficialmente rinnovati il Consiglio d’Amministrazione e il Collegio sindacale della società Ambiente Spa, che gestisce la discarica di Colle Cese a Spoltore. L’elezione dei nuovi componenti dei due organismi è avvenuta con voto unanime nella serata di ieri, nel corso dell’ultima riunione dell’Assemblea dei Sindaci che ne fanno parte (24 municipalità), svoltasi presso la sede di Spoltore.
«Nelle nuove nomine – ha spiegato il vicesegretario provinciale de La Margherita Ezio Di Cristoforo – abbiamo seguito due linee di principio: innanzitutto si è deciso di non ammettere la candidatura e l'elezione di amministratori comunali, ossia di esponenti di partito che già ricoprono altre cariche (sindaci, consiglieri o assessori comunali, provinciali o regionali). Inoltre abbiamo già applicato la legge contenuta nell'ultima finanziaria che impone la riduzione del numero dei componenti dei Consigli d'Amministrazione dei vari Enti, quindi, nel caso della società Ambiente Spa, il numero dei consiglieri è passato da 7 a 5».
Nella carica di Presidente del Consiglio d'Amministrazione della società Ambiente Spa è stato confermato Vincenzo Pardi (Ds, presidente uscente); gli altri consiglieri sono Luciano Vernamonte (Spoltore, Sdi, confermato in carica), Lanfranco Fattori (Pescara, Comunisti Italiani), Antonio Di Girolamo (Pescara, Margherita), e Antonio Anzoletti (Loreto Aprutino, Margherita).
Il Collegio sindacale della stessa società è invece così composto: Presidente dottor Garofalo; componenti Antonio Montemurro e Danilo Di Costanzo.
«Con piacere – ha proseguito Di Cristoforo – abbiamo constatato la piena convergenza dei sindaci sui nominativi prescelti, tutti eletti all'unanimità. Al nuovo Consiglio d'Amministrazione e al neo-Collegio sindacale auguriamo ora un buon lavoro sempre nella tutela della collettività».

14/02/2007 9.44