Giunta, Giancarlo Silveri nuovo assessore al Bilancio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1050

L'AQUILA. Il sindaco dell'Aquila, Biagio Tempesta, ha nominato Giancarlo Silveri nuovo assessore al Bilancio. A Silveri sono state assegnate anche le deleghe alla Ragioneria, Finanze, Tributi, Patrimonio, Programmazione economica, Coordinamento finanziario, Rapporti con l'Anci, Rapporti con la Conferenza dei capigruppo consiliari, Controllo delle aziende e delle istituzioni.
Nato ad Asciano (Siena), 63 anni, Silveri è stato sindaco di Santa Marinella (Roma) dal 1970 al 1973 e dal 1975 al 1978 e consigliere comunale di Mentana (Roma) dal 1985 al 1988. E' stato direttore di varie filiali del Banco di Santo Spirito. Assunto dalla Cassa di Risparmio della Provincia dell'Aquila nel 1989, ha inizialmente diretto le filiali di Roma di corso Vittorio Emanuele e via Laurentina. E' stato poi direttore della zona di Avezzano e successivamente dirigente dell'area commerciale nella direzione generale dell'Aquila. Nel 1999 è stato Direttore Generale della Carispaq per tre mesi. Ha ricoperto l'incarico di direttore amministrativo dell'Asl dell'Aquila nel 2001 e, l'anno successivo, è stato direttore del dipartimento per l'assistenza di base, risultando, fra l'altro, il promotore e il realizzatore del progetto per la prenotazione delle visite e il pagamento del ticket nelle farmacie del territorio. Dall'inizio del 2003 e fino alla fine dello scorso anno è stato vice direttore generale dell'Arpa e direttore economico finanziario della stessa società. Nello stesso periodo ha svolto la funzione di presidente e, in un secondo tempo, di amministratore delegato della società Paolibus.
Il sindaco ha inoltre assegnato all'assessore Bruno Pettinicchio, già titolare delle deleghe al Personale, agli Uffici e Servizi comunali, allo Stato civile, alla Toponomastica, all'Anagrafe, al Decentramento, alle Circoscrizioni, ai Rapporti con l'Anci nazionale, Upi e Uncem e all'Avvocatura comunale, anche le materie riguardanti le Politiche del lavoro e sociali, il volontariato, l'associazionismo, gli anziani, la sicurezza del lavoro, i Progetti per l'infanzia, la Politica della casa, la Solidarietà, la Salute, il Progetto città sana; i rapporti con l'Università e l'Azienda sanitaria locale, la Ricerca scientifica.
Le deleghe attribuite a Silveri erano state precedentemente assegnate a Ernesto Placidi, quelle conferite a Pettinicchio ad Alfonso Tiberi. Placidi e Tiberi si erano dimessi dalla Giunta nei primi giorni dello scorso mese di dicembre.
Tempesta comunicherà formalmente il provvedimento al Consiglio comunale, nella prima seduta utile.

07/02/2007 10.13