«Istituiamo una giornata dei volontri della Protezione civile»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

984

CHIETI. Il consigliere provinciale delegato alla Protezione Civile, Osvaldo Menna (SDI), ha chiamato a raccolta tutte le associazioni di volontariato della Protezione Civile della provincia per un incontro ufficiale con il presidente Tommaso Coletti. Numerose delegazioni di volontari hanno risposto con entusiasmo e preso parte alla tavola rotonda presso la sede della Provincia a Chieti. Presente anche lo staff tecnico del settore Protezione Civile e Difesa del Suolo della Provincia.
«Con grande orgoglio ho presentato al presidente Coletti, singolarmente, le varie associazioni di volontari accreditate e riconosciute dalla Provincia, straordinari uomini e donne impegnati quotidianamente nella difesa del territorio e nel sociale in ogni angolo del Chietino» ha commentato il consigliere delegato Osvaldo Menna, ed ha aggiunto: «Ringrazio tutti i volontari, per l'impegno profuso e la disponibilità assoluta, e voglio ringraziare anche il presidente Coletti che, affidandomi la delega alla Protezione Civile, mi ha permesso di scoprire da vicino lo stupendo mondo del volontariato, fatto di uomini affidabili e disponibili in ogni momento e in qualsiasi situazione».

Menna ha ribadito la sua proposta di istituzione di una giornata ufficiale dei volontari della Protezione Civile a livello provinciale, da tenersi ogni anno in una località diversa del Chietino, mentre il presidente Coletti ha annunciato la predisposizione, da parte del settore tecnico della Provincia, di un sistema di radiocomunicazione per agevolare e coordinare il lavoro delle quadre di protezione civile su tutto il territorio.
«La giornata ufficiale dedicata alla Protezione Civile, dovrebbe prevedere un convegno, una parata di uomini e mezzi con alcune simulazioni di interventi operativi, e un momento conviviale conclusivo. Lo scopo di questa manifestazione, che ho in mente da tempo e che sarà itinerante sul territorio provinciale, è certamente quello di far conoscere tra di loro e cementare le varie associazioni di volontari, ma soprattutto quello di comunicare ai cittadini lo straordinario potenziale umano da impiegare in ogni momento, per qualsiasi emergenza sul territorio o in caso di calamità».
In chiusura dei lavori, il consigliere Menna ha chiesto ufficialmente al presidente Coletti un potenziamento delle strutture, un maggior numero di uomini impiegati e un superiore impegno economico da parte dell'amministrazione provinciale.

16/12/2006 11.37