Pianella: oggi Consiglio comunale su antenne, telefonia mobile e asilo nido

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

837



Si svolgerà oggi, giovedì 21 settembre, a partire dalle ore 18.30, la nuova seduta del Consiglio comunale di Pianella dopo la pausa estiva.
Numerosi gli argomenti ‘caldi' all'ordine del giorno. L'Assemblea sarà infatti chiamata a pronunciarsi su due delibere relative alla realizzazione di due stazioni radio-base per radio comunicazioni mobile (antenne per i cellulari), la prima da posizionarsi nella zona ‘bassa' di Pianella, in via Dante, la seconda nella zona ‘alta', ossia in via Aldo Moro.
Decisa, però, si annuncia l'opposizione della maggioranza di governo, a partire dal sindaco, l'onorevole Giorgio D'Ambrosio.
«Di fatto – ha spiegato il primo cittadino – la società in questione ci chiede di poter installare due antenne su due edifici privati, il primo nel centro storico di Pianella, il secondo nella frazione di Santa Lucia. Le due richieste, però, non potranno essere accolte, in quanto contrarie al Regolamento già approvato dal Consiglio comunale relativo all'insediamento di impianti per la telefonia, nel quale abbiamo individuato dei siti specifici in cui è consentito posizionare tali antenne, quali strutture sportive, cimiteri, edifici pubblici non vincolati dai Beni Ambientali».
Al terzo punto dell'ordine del giorno c'è l'adesione del Comune di Pianella all'accordo proposto da Provincia di Pescara, Camera di Commercio e comuni dell'hinterland per la creazione di un ‘Distretto turistico', già previsto con apposita legge regionale, per la promozione dei territori interni.
Infine sarà approvato il modello di gestione del nuovo asilo nido comunale che verrà inaugurato il prossimo 2 ottobre.
«La nostra proposta – ha spiegato il sindaco D'Ambrosio – prevede la costituzione di un'Azienda a capitale pubblico, alla quale affideremo la gestione della struttura e che, progressivamente, andrà ad assorbire anche la gestione di alcuni settori del sociale».

21/09/2006 9.02