D’Alfonso incontra il ministro Mastella per i costi del Tribunale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1370

ROMA. L’incontro di questa mattina sembra aver prodotto i suoi buoni frutti. Il ministro ha garantito «pieno interesse» alla questione. Soddisfatto anche il sindaco di Pescara.
Il sindaco Luciano D'Alfonso è stato ricevuto questa mattina a Roma dal Ministro della Giustizia Mastella per discutere sulla questione degli oneri a carico dei Comuni capoluogo per la manutenzione e gestione degli Uffici Giudiziari.
Dopo le denuncie dei giorni scorsi, quindi, meglio parlare con il “diretto iteressato” per vedere di sbrigare la situazioni, magari in tempi brevi.
Con il primo cittadino anche il Capo di Gabinetto Achille D'Alessandri e il Presidente dell'Ordine degli Avvocati Lucio De Benedictis.
Il sindaco ha rappresentato al Ministro la gravosa questione degli oneri per la manutenzione e gestione degli Uffici Giudiziari, sottolineando in particolare i lunghi ritardi nei pagamenti e l'esigenza di una revisione normativa che preveda la totalità dei rimborsi verso i comuni per le spese sostenute e tempi più celeri per l'erogazione degli importi.
D'Alfonso ha anche sottolineato come tale questione ponga «serie difficoltà alle casse dei comuni sul piano dei vincoli del patto di stabilità, compromettendo così la capacità degli enti di realizzare opere e servizi di pubblica utilità e di diretta competenza».
Il Ministro Mastella ha garantito pieno interessamento per la favorevole
definizione delle questioni rappresentate dal sindaco D'Alfonso.

TRIBUNALE, QUANTO CI COSTI
 

LA DENUNCIA DI D'ALFONSO


31/05/2006 16.32