Montagna e piccoli Comuni al centro di due proposte di legge

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

612

Tra le prime proposte di legge del governo Prodi ci saranno quelle che mirano a tutelare la montagna ed i piccoli centri.
L'Abruzzo potrebbe giovarne poiché molto sentiti sono entrambi i problemi al centro delle due proposte.
«Le due proposte», spiega Lanfranco Tenaglia, fra i firmatari, « hanno la finalità di tutelare l'identità, la qualità della vita e l'equilibrio del territorio, oltre a valorizzare la montagna e il patrimonio dei piccoli Comuni quali risorse nazionali».
Si tratta di una risposta alle esigenze di tanti paesi che, come in Abruzzo, rappresentano un patrimonio unico di storia, cultura, paesaggio, prodotti tipici, coesione sociale.
In Abruzzo sono 253 i Comuni sotto i cinquemila abitanti, pari all'83% del totale. In questi centri risiedono 377.544 abitanti, pari al 29,4% della popolazione abruzzese.
10/05/2006 10.55