«L’erba dell’amministrazione precedente è sempre meno verde»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1554

«L’erba dell’amministrazione precedente è sempre meno verde»
CHIETI. Il sindaco interviene sulla questione della Villa Comunale. Per riqualificazione architettonica e ambientali stanziati 1.200.000 euro».
Il Sindaco Francesco Ricci interviene in relazione ad alcune preoccupazioni espresse in questi giorni dai cittadini relative allo stato del verde pubblico ed alla manutenzione della Villa Comunale.

«La tutela dei giardini e delle aree verdi di Chieti è un punto fondamentale del programma dell' amministrazione», sostiene il primo cittadino. «Sono stati predisposti per il futuro numerosi progetti in varie località cittadine ed in particolare per la Villa Comunale è stato previsto un impegno economico dell'Ente di 1.200.000 euro per interventi di riqualificazione architettonica ed ambientale, fra cui la sostituzione con alberi ad alto fusto di piante venute meno in seguito ad eventi atmosferici».

Anche la sezione della Villa posta alle spalle dei laghetti avrà una valorizzazione ambientale «con un progetto esecutivo che sarà presto approvato con appalto», assicura Ricci.

E se il verde non è così verde e la manutenzione non riesce a far miracoli è perché «si risente della scarsa sensibilità applicata nel passato, da continui cambi di direzione del servizio, da scarse disponibilità economiche e di personale e di una inesistente un'attività di monitoraggio stabile che la nuova Amministrazione ha finalmente intrapreso».

Il sindaco Ricci ci tiene poi a tranquillizzare i teatini per quanto riguarda la fontanella a forma di conca situata nella Villa Comunale presso la “Casina dei Tigli”. «A seguito di urgenti riparazioni all'impianto di scarico dell'acqua è stato necessario rimuovere la fontana e provvedere alla sua sostituzione con un nuovo manufatto, del tutto identico all'originale», spiega Ricci.
«A causa dell'inestimabile valore storico e sentimentale della fontanella gli incaricati hanno utilizzato un procedimento particolare con stampe in negativo e positivo che permettono di conservare intatto l'aspetto e la fattura della fontanella, che al massimo entro i primi giorni del mese di aprile sarà ricollocata al suo posto».

Per quanto riguarda infine il campetto della Villa Comunale si evidenzia che, con un accordo tra Comune e Provincia, «sarà ristrutturato e dotato di una copertura tecnologicamente innovativa, al fine di permettere agli studenti delle scuole superiori della città di avere una “palestra all'aperto” per le ore mattutine, mentre al pomeriggio e alla sera la struttura sarà destinata alla collettività per attività sportive, tornei , per inciso va detto che presto tornerà anche il famoso palio cittadino di basket, eventi musicali e manifestazioni culturali».

30/03/2006 10.24