Anche IDV ha un lancianese candidato alla Camera

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1042

Ieri, nel corso della conferenzastampa Antonio di Pietro ha presentato ufficialmente la rosa dei 14 Candidati alla camera dei Deputati e dei 7 Candidati al Senato della Repubblica.
Sulle 21 richieste di disponibilità a “candidature di servizio” per il partito, ne sono giunte ben 34 e, in base a criteri di rappresentatività dei consensi, sperimentati nelle precedenti competizioni elettorali, è stata scelta la squadra che sosterrà i capolista a Camera e Senato.
Per la città di Lanciano è stato scelto Gian Luca Bellisario, 37 anni, Consigliere di amministrazione del Consorzio Mario Negri Sud, Psicopedagogista e Docente, Presidente del Cripes.
«La mia è solo una candidatura di servizio», osserva Bellisario, a causa della legge elettorale liberticida che il Governo Berlusconi è riuscito ad approvare per limitare i danni derivanti dal suo imminente e definitivo tramonto. I cittadini sanno bene che non è possibile esprimere preferenze sul Candidato, ma si può solo votare il simbolo. Siamo certi, tuttavia, di riuscire a superare ampiamente lo sbarramento del 2% in Abruzzo visti i precedenti consensi che Lanciano mi ha regalato alle scorse provinciali. Ieri ho chiesto al Presidente Di Pietro», fa sapere Bellisario, «in cambio della mia disponibilità a sostenere la mia candidatura, di dare “un senso” alla mia presenza nella lista dei Candidati alla camera dei Deputati attraverso la redazione di una pagina del programma nazionale per il territorio di lanciano e per la frentania in generale, cosicché chiunque fosse eletto, la mia candidatura porterà comunque a Roma le esigenze della mia gente e dei miei concittadini».

03/03/2006 12.00