Il Consiglio Comunale approva odg per il polo elettronico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

976

Il Consiglio comunale, riunitosi questa mattina in seduta di seconda convocazione, ha approvato all'unanimità l'Ordine del giorno con cui l'Amministrazione comunale si è impegnata ad attivarsi per la risoluzione della crisi occupazionale in cui versa il polo elettronico aquilano e che comprende aziende come la Finmek Solutione e la Siemens, oltre all'intero indotto.
«La questione – ha affermato in aula il sindaco, Biagio Tempesta – necessita di una discussione serena ed intelligente. Bisogna evitare contrasti politici su una materia così delicata. Finora sono state fatte tante chiacchiere ma non si è ancora vista una concretezza di risultati. Il discorso andrebbe allargato a tutte le forze politiche e vanno trovate le soluzioni più adatte per assicurare un futuro sereno al polo elettronico aquilano».
Ha ottenuto, invece, 15 sì e 4 astensioni (Angelo Mancini, Enrico Perilli, Pierluigi Pezzopane e Enrico Verini) l'ordine del giorno “Piano d'Area Montecristo Scindarella” presentato dal consigliere Pasquale Corriere (Forza Italia).
Sono passati all'unanimità anche gli ordini del giorno relativi alla “Costituzione della Fondazione per la gestione del Museo Santa Maria dei Raccomandati” presentato dalla Margherita; quello di Enrico Verini su “Predisposizione parcheggi su lato di via Garibaldi”, che è stato integrato con un emendamento.

«Il documento», spiega Enrico Verini (Margherita), « impegna l'assessore al Traffico Alfonso Tiberi a predisporre su piazza Chiarino un parcheggio gratuito, contrassegnato da strisce bianche, a uso della clientela degli esercizi commerciali presenti nella zona. Un ulteriore impegno riguarda l'istituzione di un secondo parcheggio, destinato questa volta ai residenti di via Garibaldi, su piazza Santa Maria Paganica. È stata infine accolta la proposta del collega Passacantando, da me ampliamente condivisa, di lasciare aperta al transito via Accursio e di consentire l'ingresso direttamente su via Garibaldi anche alle auto provenienti dalla Fontana Luminosa».

Un'altra decisione approvata è stata quella del “Ripristino assistenza scolastica portatori di handicap” a firma di Mancini, Passacantando e Pezzopane ed infine uno su “Esenzione pedaggio autostradale percorso Assergi -Valvomano per la durata dei lavori all'interno della galleria”.
La seduta si è poi sciolta per mancanza del numero legale. Erano presenti 11 consiglieri.
Per quanto riguarda le quattro mozioni presenti nell'ordine del giorno, è stato deciso di rinviarne la discussione alla prossima seduta utile di prima convocazione del Consiglio comunale.
Il Consiglio comunale tornerà a riunirsi questo pomeriggio, in seduta di prima convocazione, alle ore 16. L'eventuale seconda convocazione è prevista per lunedì 28 novembre, alle ore 9,30.
22/11/2005 15.48