La giunta Del Turco nomina i vertici degli enti strumentali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1147

Giro vorticoso di poltrone: la giunta regionale si dà alle nomine e piazza i suoi uomini nei punti chiave degli enti strumentali che dipendono dalla Regione.

Su proposta dell'assessore all'edilizia Mimmo Srour, si è ridotto, da sette a cinque, i componenti dei consigli di amministrazione di Aret (Agenzia regionale per l'edilizia e il territorio) e degli Ater (Aziende territoriali per l'edilizia residenziale), eliminando anche la figura del vice presidente.
Si è poi proceduto poi alla nomina dei commissari.
Per l'Aret è stato nominato Giulio Petrilli, per l'Ater Pescara, Giorgio De Luca, per Teramo Giuseppe Di Luca, per Chieti Paolo Sperduti, per Lanciano-Vasto Isidoro Malandra, per L'Aquila Ezio Felli.

Marcello Celi, invece, è il nuovo Presidente della società Saga SpA, la società abruzzese di gestione dell'aereoporto. La nomina è stata decisa nella seduta di giunta che si sta tenendo questa mattina a Pescara. Celi, 63 anni, laureato in Giurisprudenza, è presidente della Federmanager regionale, già direttore generale dell'Arpa ed esperto di sistemi di trasporto pubblico. Ugo Di Silvestre e Luciano Di Nicola sono stati nominati consiglieri della stessa società

Su proposta dell'assessore al personale, Giovanni D'Amico, ha nominato i direttori responsabili di quattro aree.
A presiedere la Direzione Turismo ed Attività sportive, sarà la dottoressa Alba Grossi, a capo della Direzione Qualità della Vita, Beni ed Attività Culturali, è stato chiamato il dottor Lorenzo Bontempo, al vertice della Direzione Parchi, Territorio ed Ambiente, andrà l'arch. Antonio Sorgi mentre la Direzione Lavori Pubblici sarà guidata dall'ing. Pierluigi Caputi. 17/10/2005 8.48