Sociale: 10,5 milioni per i servizi essenziali

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1008

(Regione Flash) - L'Aquila 4 ott - La Giunta regionale, riunita sotto la presidenza di Ottaviano Del Turco, ha deciso di destinare la quota-parte di euro 10.500.000,00, del Fondo nazionale politiche sociali 2004, al cofinanziamento della seconda annualità dei piani di zona dei servizi sociali degli ambiti territoriali sociali, secondo quanto stabilito dal piano sociale regionale 2002-2004. "Si tratta spiega Lorenzo Bontempo, dirigente del Servizio programmazione politiche sociali di un provvedimento atteso come una manna dai Comuni, singoli ed associati, che beneficeranno del finanziamento. Saranno poi gli stessi a ripartirli tra le cooperative sociali che forniscono i servizi. L'impatto è importantissimo aggiunge Bontempo perché i 35 ambiti territoriali sociali in cui è diviso lAbruzzo avranno così modo di portare avanti i Piani di zona". I dieci milioni e mezzo di euro andranno a finanziare servizi sociali di base ricorrenti e non straordinari. Servizi che hanno seriamente rischiato di essere interrotti. Famiglia, minori, disabili e anziani i principali destinatari dei servizi stessi. Alla Promozione sociale si sottolinea ancora il carattere fondamentale del provvedimento del quale magari si esalta più l'aspetto tecnico che quello meramente sociale. Rinviato ad un atto successivo la destinazione della residua disponibilità delle risorse del Fondo 2004, pari ad euro 2.197.065,00.