Api, in Abruzzo Marino Roselli nuovo coordinatore regionale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3075

PESCARA. Il capogruppo di Alleanza per l'Italia alla Camerà Bruno Tabacci ha tenuto a battesimo martedì mattina a Pescara la nascita del gruppo politico al Comune di Pescara.

Sarà Roberto De Camillis ha rappresentare l'Api, dopo il suo addio all'Udc.

De Camillis dovrebbe andare a formare in Comune un gruppo del Terzo Polo a sette con tre esponenti dell'Udc e tre di Fli. «Vogliamo rilanciare il nuovo Polo anche in Abruzzo, tornando a far politica tra la gente e per la gente. Le prossime elezioni amministrative saranno il primo vero terreno di verifica, ma siamo ottimisti perché dopo l'evidente fallimento del bipolarismo, la strada che come Terzo Polo vogliamo proporre sembra essere quella giusta. La nostra sarà una presenza critica a livello regionale, con l'obiettivo di costruire però qualcosa e non distruggere. Nelle prossime settimane l'obiettivo sarà quello di lavorare in particolare in quelle città dove si terranno le lelezioni».

Nuovo coordinatore abruzzese di Api sarà Marino Roselli (ex Margherita, ex Pd, oltre che ex presidente del Consiglio Regionale): «In Abruzzo vogliamo costruire un partito forte e radicato nel territorio. La presenza dell'Onorevole Tabacci non fa che confermare la serietà di un progetto nuovo che ci stimolerà a fare meglio e di più del passato».

Oltre a Roselli, erano presenti alcuni dei nuovi esponenti regionali dell'Api quali Loredana Di Lorenzo (ex presidente della Sangritana), Bruno Evangelista (ex consigliere regionale), Carmelina Di Cosmo (Api Chieti), Gino Milano (ex Udc) e Nicola del Prete (segretario provinciale Api Chieti).


22/02/2011 16.47