«Il Teatro Marrucino diventerà Fondazione»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

784

«Il Teatro Marrucino diventerà Fondazione»
CHIETI. «Mettere da parte le polemiche e lavorare seriamente al futuro del teatro». L'amministrazione comunale ha buoni propositi in serbo per il Marrucino che presto, probabilmente già dalla prossima stagione, sarà trasformato da Istituzione in Fondazione. Lo hanno annunciato il sindaco di Chieti Francesco Ricci, l'assessore alla cultura, Carmelina Di Cosmo, e il delegato alle questioni del Marrucino, Enrico Raimondi.
La decisione è arrivata a pochi giorni dall'approvazione in Consiglio comunale del Consuntivo 2005 del teatro e del preventivo 2007 e dell'anticipazione di 350 mila euro erogata dal Comune al teatro e che permette di pagare gli stipendi.
«Come Consiglio comunale», ha spiegato Raimondi, «abbiamo scelto la Fondazione per uscire dalla incertezza, specie sulla contabilità e dare la possibilità al teatro di agire da soggetto privato, evitando una serie di lungaggini». Al momento sono in piedi «il progetto-Fondazione, una bozza di Statuto, un ragionamento aperto con la Provincia ed un tavolo aperto con la Regione, coordinato dal Comune, per verificare la possibilità di fare a Chieti l'ente lirico. Ci siamo assunti la responsabilità di ripianare 1,2 milioni di debito e di erogare 350 mila euro».
Il primo cittadino è sicuro che ci siano state «troppa confusione e rissosità attorno al teatro mentre la stagione sta andando bene».


02/05/2007 10.13