Domani il Consiglio provinciale approva una legge speciale per l’Alto Sangro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

926

L'AQUILA. Una legge speciale per lo sviluppo dell'Alto Sangro e della Valle Peligna. È questa la proposta che la presidente della Provincia dell'Aquila, Stefania Pezzopane, lancia alla Regione alla vigila del Consiglio provinciale, convocato per domani 27 aprile alle ore 11,00 a Castel di Sangro, presso il Teatro Tosti.
«U Consiglio provinciale che abbiamo ritenuto opportuno convocare per ascoltare le esigenze del territorio, per focalizzare l'attenzione sulle principali problematiche, ma anche per concertare con lo stesso le azioni necessarie al rilancio economico.
Un passaggio importante per testimoniare l'attenzione politica che la Provincia vuole riservare ad un territorio considerato essenziale per l'economia dell'Abruzzo interno.
La riunione di domani acquista ancora più valore se consideriamo la valenza nazionale che ha assunto la vertenza dell' Alto Sangro e Valle peligna, all'indomani dell'incontro con il Ministro Bersani, lo scorso 2 aprile.
Anche in quella sede avevamo chiesto al governo un impegno per uno strumento straordinario.
Una proposta che torniamo a ribadire, estendendola a tutte le istituzioni locali. In primis la Regione, alla quale chiediamo con forza di intervenire con una legga speciale per l'economia»

26/04/2007 14.40