Viabilità e opere pubbliche, l’impegno della Provincia per Montesilvano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

801

MONTESILVANO. Viabilità, opere pubbliche e iniziative a favore del personale sono stati gli argomenti al centro dell’incontro istituzionale tenuto questa mattina dal presidente della Provincia di Pescara, Giuseppe De Dominicis, con il commissario prefettizio al Comune di Montesilvano, Fulvio Rocco. Ad accompagnare il presidente, che si è recato di persona a Montesilvano, c’erano i dirigenti del Settore “Lavori pubblici”, Antonio D’Angelo, e del Lavoro e formazione professionale, Nicoletta Bucco.
A Rocco, De Dominicis ha illustrato alcuni degli impegni più significativi della sua amministrazione nei confronti della città. In particolare, la conferma dell'avvenuta concessione di un finanziamento (la comunicazione porta la data del 18 gennaio scorso) di 15 milioni e 813 mila euro, da parte del Comitato interministeriale per la programmazione economica, il Cipe, per un “Intervento strategico per la viabilità di collegamento tra la statale 16 e i comuni di Montesilvano e Città Sant'Angelo: «Grazie a questo finanziamento che la Provincia ha inserito come unico punto nella trattativa con la Regione Abruzzo – ha spiegato – sarà possibile offrire una sistemazione della viabilità in uscita dal prolungamento della variante alla statale 16, di cui è prossima l'apertura in prossimità del cimitero di Montesilvano. L'opera prevede la realizzazione di un collegamento tra la “16” e la “16 bis Vestina”, con la realizzazione tra l'altro di tre nuovi ponti in corrispondenza di via Foreste e via Tamigi. Si tratta di lavori essenziali, prioritari, che impediranno al traffico in uscita dalla variante di scaricarsi sul territorio di Montesilvano: in sostanza, gli automobilisti potranno raggiungere il casello dell'autostrada di Pescara nord, il comune di Città Sant'Angelo oppure la Lungofino, senza doversi riversare obbligatoriamente né sulla “16” né sulla “16 bis”, con ben cinque nuovi itinerari alternativi su cui distribuire i flussi».
E sempre in materia di opere pubbliche, De Dominicis ha comunicato a Rocco l'avvenuta aggiudicazione dei lavori per il secondo lotto di interventi (1,1 milione di euro) per l'ex colonia marina “Stella Maris”. Il presidente della Provincia ha sollecitato inoltre l'avvio dei lavori per la realizzazione di un parco giochi attrezzato in via Verrotti, il “Parco Pinocchio”, per il quali la Provincia ha concesso già un contributo di 125mila euro. Infine, la Provincia ha assicurato l'impegno e l'assistenza alla città di Montesilvano per i problemi legati alla gestione del personale dell'ente, garantendo anche in materia urbanistica assistenza all'attuale gestione commissariale del Comune attraverso i suoi uffici.
Da parte sua, Rocco, ha ringraziato De Dominicis «per la sensibilità dimostrata, anche venendo di persona al Comune, in un momento così difficile e straordinario per la comunità cittadina, che ha bisogno di segnali di attenzione e solidarietà da parte delle istituzioni. Cosa della quale il presidente della Provincia ha dato prova».

26/01/2007 8.43