Consiglio Comunale:tutti d’accordo su preoccupazioni dei lavori a Collemaggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1599

L’AQUILA. Il Consiglio comunale è tornato a riunirsi questa mattina in seduta di seconda convocazione. Prima dell’inizio dei lavori il consigliere comunale Adriano Durante ha ufficializzato la sua adesione al Gruppo Misto. Per quanto riguarda le interrogazioni ed interpellanze presenti all’ordine del giorno, sono state rinviate alla prossima seduta per mancanza di atti o per l’assenza del consigliere proponente.
Si è poi passati alla discussione degli ordini del giorno. Quello di Mustafà su “Individuazione sede Centro socio-culturale stranieri immigrati in piazza Lauretana all'Aquila” è stato approvato con 23 voti favorevoli e 3 astenuti (Masciocco, Festuccia e Volpe). Con questo provvedimento il Sindaco e la Giunta si sono impegnati ad individuare, quale sede del Centro socio culturale degli stranieri immigrati, in sostituzione della sede indicata inizialmente a Foce di Sassa, parte del complesso di proprietà comunale presente a piazza Lauretana.
Il secondo punto, approvato all'unanimità, è stato quello del consigliere Carlo Benedetti su “Situazione Parco Scientifico Tecnologico” con cui si impegna il Sindaco e la Giunta ad attivarsi presso la Regione promuovendo in tempi brevissimi un incontro con il Presidente della Giunta regionale e l'Assessore alle Attività produttive mirato a promuovere le necessarie condizioni per il mantenimento ed il rilancio dell'Ente.
Il terzo punto, sempre passato con voto unanime dell'intera Assise, presentato dal capogruppo di An, Alessandro Piccinini, consentirà di trasmettere il presente ordine del giorno alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, nonché ai capigruppo di Camera e Senato, affinché si inviti il Governo ed il Parlamento a rideterminare la Legge Finanziaria 2007 al fine di consentire agli Enti locali l'erogazione degli standard minimi dei servizi pubblici essenziali.
Approvazione unanime anche per il provvedimento del capogruppo della Margherita, Goffredo Palmerini, ed altri su “Realizzazione pedana riscaldata Basilica di Collemaggio” con cui si chiede all'Amministrazione di farsi carico delle preoccupazioni espresse sull'intervento e di definire una soluzione alternativa. Anche l'ordine del giorno del consigliere Pierluigi Pezzopane su “Chiusura Agenzia del Demanio” ha registrato votazione unanime per un intervento urgente affinché lo sportello dell'Aquila sia inserito tra quelli da conservare.
In seguito, sempre all'unanimità, è stato votato il Capitolato d'appalto e lo schema di Convenzione per l'affidamento della gestione del servizio di Tesoreria del Comune dell'Aquila.
Infine c'è stata la votazione relativa al nuovo Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2006/2009 che sarà così composto: Anna Maria Bonanni (presidente); Stefano Ioannucci ed Ernesto Tennina.
Al momento di passare alla discussione dei punti all'ordine del giorno di prima convocazione, la seduta è stata sciolta per mancanza del numero legale essendo presenti 17 consiglieri su 41.


30/10/2006 13.58