L’associazione civica Porta Nuova ha incontrato i candidati sindaci

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1394

VASTO. Unico assente Luciano Lapenna che mancava all’appello «per altri impe-gni». Scettica l’associazione. LE PRIORITA’ DI VASTO
«Il nostro scopo», spiega Michele Celenza, «era di rendere un servizio di informazione alla città sulle opinioni dei candidati sindaci a proposito di alcuni temi (Statuto Comunale, centro storico e decoro civico, raccolta dei rifiuti, tutela della costa) che a noi sono parsi di particolare interesse. Ci sembra di esserci riusciti».
Al di là delle «ovvie differenze» tra i candidati «abbiamo dunque rilevato una comune ampia disponibilità al confronto con la nostra come con altre realtà associative, e un pieno riconoscimento del ruolo pubblico da noi e da esse svolto».
Questo solo fatto, qualora le dichiarazioni rese trovassero in futuro un'effettiva attuazione, basterebbe per sé a segnare una sensibile soluzione di continuità nei confronti dell'amministrazione uscente. «Ce lo auguriamo per davvero», sostiene Celenza.
Unico assente dell'incontro il candidato sindaco dell'Unione, Luciano Lapenna, «per impegni», come sostiene il suo comitato elettorale. Scettica l'associazione civica: «Il senso di questo atteggiamento, che ha dell'autolesionismo, ci pare francamente in-comprensibile.

25/05/2006 10.48