Un regolamento che tutela gli animali approvato senza consultare la Lav

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

782


La Lega Anti Vivisezione di Chieti ha appreso dalla stampa la notizia del Regolamento per la tutela degli animali di cui è prevista la discussione in Consiglio Comunale.
Per questo oggi la Lav esprime forti critiche alla Giunta Ricci «per l'esclusione delle associazioni animaliste dalle sue preliminari fasi di elaborazione e stesura».
La LAV, che aveva presentato nei mesi scorsi una propria proposta di Regolamento, aveva avanzato più volte all'Assessore alla Sanità Carmelina Di Cosmo la richiesta di avviare una consultazione con le associazioni in merito ad una questione così importante per la vita degli animali in città; richiesta che è stata del tutto ignorata.
Pertanto la LAV, anuncia in una nota, pur riservandosi di conoscere il Regolamento predisposto dalla Giunta e di esprimere un giudizio di merito, considera l'atteggiamento dell'Amministrazione comunale di Chieti un grave segnale di mancata attenzione verso le istanze delle associazioni animaliste che operano da tanti anni sul territorio. Non possiamo dunque che prendere atto, con delusione e dispiacere, dell'impossibilità di avere con questa Giunta un costruttivo rapporto di collaborazione.

23/05/2006 12.02