Paolini: « Lolli è il capo dei Giochi del Mediterraneo»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

781

PESCARA. Dopo la nomina dell’unico sottosegretario abruzzese l’assessore allo sport annuncia: « Sarà il punto di riferimento per le istituzioni regionali e gli organizzatori della manifestazione sportiva internazionale».
«Giovanni Lolli sottosegretario allo Sport sarà il garante dei Giochi del mediterraneo di Pescara 2009». Lo ha assicurato l'assessore allo Sport, Enrico Paolini, commentando la nomina dell'unico esponente abruzzese all'interno della compagine governativa di Romano Prodi.
«La nomina di Lolli insieme con l'indicazione di Giovanna Melandri ministro dello Sport», ha proseguito l'assessore, «non può che essere salutata con soddisfazione dal mondo politico abruzzese in relazione alla manifestazione che Pescara e l'Abruzzo si accingono ad ospitare nel 2009. Di fatto, con questa nomina Lolli diventa il capo dei Giochi del mediterraneo, unico vero referente e punto di riferimento per le istituzioni regionali e gli organizzatori della manifestazione sportiva internazionale».
Paolini ha poi voluto sottolineare l'importante «riconoscimento che tale nomina conferisce ai democratici di sinistra abruzzesi che stanno lavorando moltissimo per far crescere il partito a tutti i livelli e proporre una vera classe dirigente».
Riferimento infine alla decennale amicizia che lo lega al neo sottosegretario: «Conosco Giovanni da oltre 20 anni», conclude Enrico Paolini, «e con lui ho condiviso buona parte della storia politica di questa partito e insieme abbiamo raggiunto importanti risultati e condiviso sconfitte politiche. Sono convinto che riuscirà bene nel difficile lavoro di crescita dello sport in Abruzzo».

19/05/2006 10.16