Associazioni e fondi pubblici, presto potrebbe arrivare un albo ufficiale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3896

PESCARA. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, giro di vite sui fondi a pioggia alle associazioni culturali.



La Commissione, presieduta dal consigliere provinciale Lino Ruggero, riunitasi ieri mattina, ha discusso sulla necessità di redigere dei nuovi criteri e un nuovo regolamento per l'assegnazione dei fondi destinati alle associazioni di ogni categoria.
È stata avanzata l'ipotesi di istituire un albo delle associazioni, per verificarne le attività effettive e alle quali proporre la partecipazione a eventuali bandi di concorso per l'assegnazione di fondi.
Questo porterebbe ad assegnare un punteggio maggiore in fase valutativa a quelle associazioni che avessero realizzato più iniziative.
«D'altro canto», ha spiegato Ruggero, «è necessario prendere in considerazione la validità dei progetti presentati a prescindere dal profilo professionale delle singole associazioni e cercare di sensibilizzare alla partecipazione ai concorsi le associazioni appartenenti ai Comuni dell'intera provincia di Pescara».
In tal senso,  la costituzione di un albo non deve essere interpretata, secondo il consigliere provinciale, come un irrigidimento che potrebbe escludere la partecipazione di nuove associazioni: «si tratta di una sorta di censimento in grado di individuare le associazioni che sono realmente attive nel territorio. Inoltre, sarà necessario istituire una commissione giudicatrice competente in materia,
che valuti il progetto a prescindere dal curriculum dell'associazione».
Ad oggi, le associazioni fanno fatica a vedere realizzati i loro progetti, poiché, al di là delle diverse tipologie di interventi, i criteri di finanziamento non sono chiari a tutti.
«È compito della Provincia», continua Ruggero, «far crescere professionalmente tutte le associazioni, attraverso la redazione di un nuovo regolamento che stabilisca con chiarezza i criteri da seguire e incoraggi le associazioni ad essere attive sul territorio».
Il presidente della commissione ha invitato i consiglieri a presentare le loro proposte in merito per integrarle nella bozza del nuovo regolamento sulle associazioni che verrà messo a votazione giovedì 11 marzo, data in cui la Commissione tornerà a riunirsi.
05/03/10 12.04