Comune Chieti, la giunta Ricci perde anche Giuseppe Giampietro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3546

CHIETI. L'assessore al verde pubblico del Comune di Chieti, Giuseppe Giampietro, eletto nel 2005 con la lista civica "La città del domani", si è dimesso dall'incarico.


Manca poco alle elezioni e la giunta Ricci si sta sgretolando pian piano a suon di dimissioni spontanee.
Il 21 gennaio scorso si era dimesso l'assessore comunale all'Ambiente, Bassam El Zohbi, dell'Italia dei valori, contrario alla ricandidatura di Ricci alle elezioni amministrative di fine marzo.
Una ricandidatura che al momento non è stata ancora ufficializzata.
Oggi a lasciare la giunta è stato invece Giuseppe Giampietro. E' stato proprio il primo cittadino a diffondere la notizia.
«Apprendo con profonda amarezza e disillusione che l'assessore ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico».
Non si conoscono, per il momento, i motivi della decisione.
Nel caso di El Zohbi il sindaco aveva tentato di fermare il suo uomo e si era concordato un congelamento delle dimissioni e l'apertura di un tavolo tecnico.
Qualche giorno dopo, però, lo stesso El Zohbi ha confermato di aver rinunciato alla poltrona di assessore.
Adesso Ricci proverà a fermare anche Giampietro?
Solo qualche giorno fa, però, il sindaco commentando alcuni manifesti elettorali del centrodestra che sbeffeggiavano la sua giunta notò che non era stato inserito Giampietro.
«Che sia pronto ad un cambio di casacca?», ipotizzò qualcuno...
Per la cronaca i manifesti del Pdl avevano graziato anche il consigliere Franco Di Pasquale.

05/02/2010 16.26