Pdl, «più sicurezza nel centro storico di Vasto»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7029

VASTO. Ancora aggressioni e vandali nel centro storico. Il cuore della città senza controlli ed illuminazione.


Sigismondi: «O il sindaco si impegna seriamente per questo problema, o siamo pronti a dare battaglia».
L'ennesima aggressione nel centro storico di Vasto e il danneggiamento di un'auto sempre in centro a Vasto, stanno a sottolineare come il cuore della città sia abbandonato a se stesso e senza più controlli.
Con queste parole, Etelwardo Sigismondi, Consigliere comunale de Il Popolo della Libertà, ha cominciato una dura nota a seguito dell'ennesimo scippo ai danni di un'anziana signora, allorquando, nella serata di venerdì, è stata fermata da ignoti e derubata nei pressi di Via Laccetti a Vasto e del danneggiamento di un'auto avvenuto lo scorso fine settimana in Piazza del Popolo.
«Il centro storico – ha detto Sigismondi – è diventato invivibile. Non si può parlare di un recupero del centro solo dal punto di vista edilizio e senza fare i conti con il problema sicurezza che diventa sempre più impellente. Occorre una maggiore vigilanza in una zona in gran parte abitata da anziani ed in cui le strette vie e la carenza di illuminazione, prestano il fianco ai malintenzionati. Esprimo preoccupazione – ha proseguito Etelwardo Sigismondi – per questi due ultimi episodi che non sono i primi che avvengono, e tra i residenti della zona si avverte un grande senso di insicurezza».
Sigismondi ricordo che nello scorso mese di agosto aveva proposto all'amministrazione comunale l'istituzione dei ‘Volontari per la Sicurezza' ritenendo che possano dare un contributo fattivo al controllo del territorio.
«Da Lapenna e compagni non abbiamo ricevuto risposta alcuna. Torniamo a sollecitare un intervento in questo senso – ha chiosato Sigismondi – e, se non ci saranno risposte concrete in tempo breve, annunciamo già da ora che provvederemo ad organizzare una raccolta firme chiedendo maggiori controlli in centro e soprattutto un adeguamento del piano di illuminazione». Intanto il Consigliere de Il Popolo della Libertà, ha protocollato una interrogazione urgente al sindaco invitandolo ad impegnarsi in tal senso.


30/11/2009 14.55