Partito Socialista, Carugno eletto segretario regionale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2644

ABRUZZO. Si è concluso venerdì sera il Congresso Regionale del Partito Socialista Italiano.


L'avvocato Massimo Carugno è il nuovo segretario Regionale del Partito Socialista, eletto all'unanimità e per acclamazione.
L'elezione è arrivata al termine del lungo congresso regionale del partito, con la presenza del segretario nazionale Riccardo Nencini che ha illustrato la linea politica ufficiale del Partito che lo vede impegnato in un alleanza politica ed elettorale nel cartello di Sinistra e Libertà.
Tra le cariche statutarie elette si menziona alla segreteria amministrativa del Partito Socialista abruzzese è stato eletto il segretario provinciale della Federazione di Chieti Antonio Tiziano Vicoli. Fanno parte del direttivo regionale per la Federazione di Chieti: Antonio Tiziano Vicoli, Luciano Piluso, Gabriele Barisano, Stefano Daccò, Lucio D'Orazio, Assunta Spadano, Pietro Dell'Orefice, Antonio Bruni, Donato Colasante, Arcangelo Marroncelli.
Sempre per la Federazione di Chieti è stato eletto nel Collegio dei Probiviri l'Avvocato Salvatore De Simone.
Durante il dibattito, acceso e vivace, c'è stato da registrare anche l'intervento del Presidente della Provincia Stefania Pezzopane, presente tra gli ospiti, che ha voluto rivolgere il suo saluto alla platea dei congressisti auspicando una sempre più intensa collaborazione e un maggiore coinvolgimento del Partito Socialista Italiano nella realtà del centro sinistra.
Carugno, sulmonese, aveva ricoperto sino ad ora la carica di Commissario Provinciale dell'Aquila, riportando la federazione aquilana, che più di tutte aveva subito nel passato contrasti e lacerazioni tra le sue aree, ad una fondamentale unità di intenti e ad un progetto politico condiviso ed unitario.

26/10/2009 11.45