Di Giuseppantonio incontra Coletti, «colloquio cordiale»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2718


CHIETI. «È stato un incontro cordiale, come è normale tra due uomini politici che vengono da una comune tradizione e che vogliono garantire la continuità amministrativa a beneficio dei cittadini».
Così Enrico Di Giuseppantonio, presidente eletto della Provincia di Chieti, ha commentato l'incontro avvenuto ieri matina con il suo predecessore Tommaso Coletti, durato oltre un'ora nella stanza della Presidenza al terzo piano del palazzo provinciale.
«Abbiamo compiuto – ha spiegato Di Giuseppantonio – una puntuale ricognizione delle strutture e della dotazione dell'ente, in particolare sul personale e ci siamo intrattenuti soprattutto nel discutere le tante vertenze occupazionali che purtroppo sono ancora aperte in tutto il territorio provinciale». Nessun accenno sulla situazione di bilancio, «ma sarà mia preoccupazione», ha assicurato il neo presidente, «non appena insediato, di convocare tutti i dirigenti di settore per un'attenta analisi delle risorse realmente disponibili nelle casse della Provincia».
L'insediamento ufficiale del presidente Di Giuseppantonio dovrebbe avvenire mercoledì prossimo, 17 giugno, dopo il decreto di proclamazione del competente tribunale.
A chi gli chiede qualche anticipazione sulla composizione della giunta, Di Giuseppantonio risponde che e' prematura.
11/06/2009 12.23